22 Aprile 2021 Segnala una notizia
Domenica 24 gennaio gara 3 a Lissone: arrivano le insidie del “bosco urbano”

Domenica 24 gennaio gara 3 a Lissone: arrivano le insidie del “bosco urbano”

22 Gennaio 2016

Con il meteo che si prospetta più che clemente, a Lissone fervono già i preparativi per allestire la terza tappa del Cross per Tutti, in programma domenica 24 gennaio all’interno del Bosco Urbano (via Bottego 80).

L’ultima corsa di gennaio si svolgerà nel più piccolo dei campi gara del circuito, una “bomboniera” ma non per questo meno impegnativa. Nessuno degli altri parchi riesce a regalare così tanti cambi di paesaggio come quello lissonese: si parte da un laghetto di pesca con anatre al seguito, ci si butta per prati che si inerpicano fino alla “cima Coppi” del percorso per poi entrare nel fitto del bosco tra pini, ostacoli naturali e torrentelli. Ultimo strappo e arriva il traguardo. Tutto a cura del Team Brianza Lissone, società campione in carica della categoria Assoluti. Start alle ore 9.00 per una intensa mattinata di corsa.

Se è presto per fare discorsi di classifica, è però possibile saggiare le intenzioni di chi ha già messo tutti alle spalle nelle prime due gare. La doppia vittoria nel Cross per Tutti 2016 è più un affare per donne. La brianzola Silvia Radaelli (Atletica Cesano) è la dominatrice fin qui della classifica femminile Assoluta, nonché la campionessa in carica: quest’anno ha già pareggiato il numero di vittorie del 2015 (Seveso e Paderno) e non sembra intenzionata a retrocedere. Come lei però hanno fatto anche Maria Rita Ruzza (Team-A Lombardia) tra le Promesse, Arianna Beranger (CUS Pro Patria Milano) tra le Allieve e Susanna Marsigliani (Atletica Muggiò) tra le Cadette. Al maschile tiene il ritmo il solo Suhail Haida (Polisportiva Bienate Magnago), fin qui trituratore di ogni avversario.

Nelle categorie Master invece il rapporto si inverte e i maschi sono più affezionati all’imbattibilità delle signore. In rosa proseguono indisturbate Simona Baracetti (SF45 – Road Runners Milano), Elena Fustella (SF55 – Atletica Lecco) e Osanna Rastelli (SF65 – Atletica Cinisello), mentre al maschile sono ben 5 gli imbattuti: Giovanni Rota (SM45 – Atletica Marathon Almenno), Martino Palmieri (SM60 – Euroatletica 2002), Orlando De Cristofaro (SM70 – Azzurra Garbagnate), Fernando Rocca (SM75 – PBM Bovisio) e Remo Andreolli (SM80 – Atletica Cinisello), il veterano di tutto il gruppo.

Le classifiche per società vedono invece al comando Team-A Lombardia (610 punti) negli Assoluti, Euroatletica 2002 (1196) nei Giovani e Road Runners Club Milano (7749) nei Master.

Dopo la gara di Lissone il Cross per Tutti si fermerà per una settimana. Ripresa domenica 7 febbraio a Paderno Dugnano, sede della 3° prova del Trofeo Lombardia e del Campionato Regionale Cadetti/e. Foto di Roberto Mandelli su: http://www.crosspertutti.it/gallery/

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi