16 Aprile 2021 Segnala una notizia
Camera di commercio, due ore di assemblea contro i tagli

Camera di commercio, due ore di assemblea contro i tagli

27 Gennaio 2016

Due ore di assemblea per protestare contro i tagli del governo. Domani  28 gennaio saranno sospesi tutti i servizi della Camera di commercio di Monza e Brianza nella sede di Monza e nell’ufficio periferico di Desio, dalle ore 9 alle ore 11, orario durante il quale si svolgerà un’assemblea del personale promossa dai sindacati a livello nazionale.

Le ragioni della sospensione, spiegano le Rsu in un comunicato, vanno individuate nell’intendimento del Governo di operare un taglio del personale camerale del 15%, con ulteriore taglio del personale del 25% per le Camere di commercio che si accorperanno, con la contestuale soppressione delle sedi periferiche degli enti che si andranno a creare a seguito di tali aggregazioni.

“L’assemblea verterà sulle novità normative che potrebbero avere come conseguenza un consistente esubero del personale e sul futuro della Camera di commercio di Monza e Brianza – hanno spiegato i sindacati -. Il dato interessa non solo i dipendenti ma anche gli imprenditori, i liberi professionisti, gli aspiranti imprenditori del nostro territorio”.

La bozza del decreto, proseguono i sindacati, prevede un drastico taglio di funzioni di supporto alle imprese del territorio, eliminando la competenza delle Camere di commercio su temi fondamentali quali l’internazionalizzazione, il supporto all’accesso al credito, la mediazione, la formazione e l’innovazione d’impresa.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi