13 Aprile 2021 Segnala una notizia
Basf compie 150 anni e dona 150 alberi a Cesano Maderno

Basf compie 150 anni e dona 150 alberi a Cesano Maderno

4 Dicembre 2015

Un albero per ciascuno dei 150 anni vissuti fin ora. Così Basf Italia, azienda leader nel mondo in prodotti chimici conclude l’anno delle celebrazioni del suo anniversario, donando alla città dove ha sede, Cesano Maderno, 150 nuove piante.

“Un regalo per costruire insieme un futuro più sostenibile” così si legge nella nota stampa dell’azienda di via Marconato 8, che messo la sostenibilità al centro del suo lavoro di innovazione, a favore del Comune brianzolo.

BASF_Alberi-150°_piantumazione2-byuffstUn vero e proprio progetto di forestazione urbana: le piante saranno posizionate dalla cooperativa Solaris in tre aree scelte dopo un’attenta valutazione sia del tessuto urbano cittadino, sia del patrimonio arboreo esistente. “Come amministrazione locale favoriamo il dialogo con le imprese del territorio – ha commentato il sindaco di Cesano Maderno, Gigi Ponti -In questi termini dura da diversi anni la collaborazione con BASF, che ancora una volta ringrazio per averci sostenuto nella realizzazione di questo importante progetto valido tanto dal punto di vista ambientale ed estetico quanto, e soprattutto, socialmente rilevante per la cittadinanza Cesanese.”

Migliorare la sostenibilità ambientale e la qualità della vita in città è lo scopo del progetto: “La nostra lunga storia industriale parla di innovazione e continua crescita a livello globale, ma anche di profondo impegno nelle comunità in cui siamo inseriti. Per questo abbiamo rinnovato il nostro dialogo con le Istituzioni di Cesano e abbiamo deciso di celebrare il nostro 150° anniversario insieme alla cittadinanza regalando un patrimonio verde che possa rimanere in futuro.” commenta Erwin Rauhe, amministratore delegato di BASF Italia e Responsabile per il Sud Europa

In dettaglio si tratta di 20 alberi tra salici e alberi di giuda (Cercis siliquastrum) da posizionare nella centralissima piazza Monsignor Arrigoni contestualmente a un lavoro di riqualificazione e miglioramento degli argini del fiume Seveso. Oggetto di piantumazione sarà anche il Villagio Snia, area densamente abitata limitrofa alla sede BASF con due interventi: 9 piante tra olmi e frassini da posizionare nel giardino della Scuola Mauri e altri 16 alberi (aceri e ancora frassini) nel parco Bimbingiro. Il maggior numero delle nuove piantumazioni interessa invece la zona a sud di Cesano, e in particolare il quartiere della Sacra Famiglia, area urbana cresciuta in fretta che si è distinta per il forte impegno degli abitanti nell’elaborare idee e progetti migliorativi. Il progetto va a riforestare l’area verde “Nuova Agorà” con 105 piantine forestali latifoglia.

BASF_Alberi-150°_Parco-Bimbingiro-byuffst

Foto gentilmente concesse da Basf

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi