17 Aprile 2021 Segnala una notizia
Avis, bilancio tra obiettivi raggiunti e progetti 2016

Avis, bilancio tra obiettivi raggiunti e progetti 2016

29 Dicembre 2015

Anche noi di Avis salutiamo questo anno 2015 che si avvia a chiudersi, mentre per i donatori di sangue i compiti non sono mai finiti.

Per compiti intendiamo quello della raccolta di sangue ma anche quello della diffusione della cultura del dono e della ricerca di nuovi donatori. Se il nostro obiettivo è quella del raggiungimento dell’autosufficienza ematica, il numero di donatori deve costantemente aumentare per far sì che le scorte di sangue negli ospedali non vengano mai meno.
Con questi intenti anche noi donatori della Brianza abbiamo trascorso questi dodici mesi che ci hanno visti impegnati su tutti i fronti. L’Avis Provinciale ha avviato due progetti molto importanti quest’anno. Al Centro di raccolta Vittorio Formentano di Limbiate è entrata a regime la prenotazione obbligatoria, piccola rivoluzione che ha però portato un notevole miglioramento nel servizio e ha ridotto i tempi di attesa dei donatori. Da poche settimane ha poi preso il via il nostro Progetto Scuola: finalmente entriamo nelle classi degli studenti di ogni età per parlare della gioia che viene dalla solidarietà.

Tutte le Avis comunali della Brianza si sono però date un gran da fare, ben oltre il solo impegno della raccolta del sangue. Una dozzina di defibrillatori sono stati regalati dalle Avis ai loro concittadini, tante le iniziative “Le Isole della Salute” organizzate per sensibilizzare la popolazione sull’importanza della prevenzione. I corretti stili di vita sono al centro della propaganda avisina, tanto che Avis ha approfittato dell’Expo di Milano per lanciare un sondaggio sulle abitudini alimentari di donatori e non. Lo sport è importante e in Avis ci crediamo, così alcune comunali hanno legato il proprio nome a delle squadre per un connubio che va al di là della vittoria o della sconfitta. Non ultimo, la nostra Avis più storica, quella della città di Monza, ha festeggiato quest’anno il suo 80° anniversario con una lunga serie di eventi che l’hanno posta al centro della vita cittadina. Sport, musica, informazione sanitaria, arte: Monza è stata un vero esempio di come sia vitale la nostra associazione.
L’augurio è che anche nel 2016 tutte le Avis siano riferimento e traino per la vita dei malati ma anche della vitalità delle nostre città.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi