22 Aprile 2021 Segnala una notizia
Urban center, una mostra per imparare a gustare il Corano

Urban center, una mostra per imparare a gustare il Corano

25 Novembre 2015

Ore 19, spazio espositivo dell’Urban Center di Monza, un centinaio di persone assistono all’inaugurazione di quello che potrebbe essere tranquillamente definito un piccolo grande evento: la mostra organizzata dalla sezione locale dei Giovani musulmani d’Italia dal titolo “Il Gusto del Corano nelle Sacre scritture islamiche”.

L’esposizione, che rimarrà aperta fino al 1 dicembre, rappresenta una prima a livello nazionale e, soprattutto, costituisce uno spunto di riflessione a pochi giorni dai fatti di Parigi. Il senso della mostra, così come l’ha spiegato Mazen Hussein, giovane responsabile dei Giovani musulmani, è spiegare il senso del Corano attraverso l’alimentazione. Perché il Corano non è solo uno strumento di guida spirituale, ma anche uno spunto per la vita di tutti giorni.

«La nostra religione è ampia – spiega Mazen-. Il Corano è un testo antico che offre le linee guida grazie alla quali è possibile migliorare i nostri stili di vita. Racchiude anche indicazioni sull’alimentazione perché l’alimentazione fa parte della nostra vita quotidiana”. La mostra è stata realizzata con una serie di quadri del pittore siciliano convertito all’Islam, Karam Sebastiano Cannarella, e da versetti del Corani che accompagnano i dipinti.

All’inaugurazione di martedì sera ha partecipato un nutrito gruppo di persone, fra le quali anche il vice sindaco, Cherubina Bertola, e l’assessore agli Affari generali, Egidio Longoni.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi