14 Novembre 2019 Segnala una notizia
Pedemontana, protesta dei sindaci: disertano l'inaugurazione della B1

Pedemontana, protesta dei sindaci: disertano l’inaugurazione della B1

4 Novembre 2015

Dopo la decisione di fare causa alla società Pedemontana, i sindaci dei sei Comuni coinvolti nell’apertura della nuova tratta B1 hanno annunciato che domani diserteranno l’inaugurazione in programma giovedì 5 novembre. La decisione è stata presa al termine di una riunione cui hanno partecipato tutte le amministrazioni coinvolte: Lentate sul Seveso, Meda, Seveso, Barlassina, Bovisio Masciago e Cesano Maderno.

“La nostra posizione è di dissenso assoluto rispetto a un atteggiamento di sordità non giustificabile da parte di Pedemontana e dei vertici regionali – chiariscono i sindaci – Non si tratta di fare i guastafeste, ma di ribadire per l’ennesima volta che non è pensabile scaricare il traffico di un’autostrada nuova su un’arteria malconcia e senza manutenzione come la Milano-Meda e su un sistema viabilistico fermo agli anni ’90, perchè da allora non ha mai ricevuto gli adeguamenti e i finanziamenti promessi: a rischio ci sono la completa paralisi del traffico e la sicurezza degli automobilisti”. Il pomo della discordia è il mancato rispetto dell’Accordo di programma del 2007: l’intesa prevedeva la presa in carico da parte di Pedemontana della manutenzione della Milano – Meda già dal gennaio 2015, oltre a una serie di opere di compensazione mai realizzate. “Ciò che manca – hanno concluso i i sindaci – è la presa di coscienza di una situazione giunta ormai al limite”.

In particolare il sindaco di Lentate sul Seveso, Rosella Rivolta, primo Comune brianzolo raggiunto dall’infrastruttura, ha voluto puntualizzare quanto la cantierizzazione stia penalizzando ancora il Comune: “Questa inaugurazione – ha precisato Rivolta – non è il momento conclusivo di quest’opera così complessa che, anzi, lascia sul territorio ferite ancora aperte: ferite da sanare rapidamente, rispettando il cronoprogramma”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi

Il Gigante di Villasanta e il caso del cassiere che sciopera da solo

Andrea Sala, 25 anni, ha aderito alla sigla sindacale Si Cobas e da domenica incrocerà le braccia contro le condizioni di lavoro, a suo dire, ingiuste.

Artigiano in Fiera: novità 2019 accesso gratuito con pass. Scopri come ottenerlo

Appuntamento dal 30 novembre all'8 dicembre nei padiglioni di Rho Fiera con apertura tutti i giorni dalle 10.00 alle 22.30.

Monza, pulizia d’autunno al deposito veicoli abbandonati della polizia locale

Negli anni sono stati accatastati 33 fra autoveicoli e motocicli e 29 biciclette che nessuno a ha rivendicati. Saranno demoliti

Il 1° dicembre la “non inaugurazione” della piscina di Vimercate

Evento di stampo ironico organizzato dal gruppo informale "Cosa resterà della piscina di Vimercate"

Cataratta ad alta precisione? Agli Istituti Clinici Zucchi si può grazie al laser femtosecondi

In Brianza, l'unico centro dove è possibile intervenire chirurgicamente con laser femtosecondi sulla cataratta lo si trova a Monza: agli Istituti Clinici Zucchi