15 Aprile 2021 Segnala una notizia
Pallavolo: seconda sconfitta di fila per i Diavoli Rosa

Pallavolo: seconda sconfitta di fila per i Diavoli Rosa

2 Novembre 2015

Serata indigesta per i Diavoli che alla terza di campionato incappano nella seconda sconfitta consecutiva in esterna. Questa volta sono i biancoblu piemontesi di Novi a far capitolare Mandis e compagni al quarto set, una rivincita per la squadra di coach Dogliero dopo l’esordio in B1 fatto di due sconfitte, prima contro Bergamo poi contro Fossano, rivincita che invece non riesce ai rosanero ancora troppo segnati dalle assenze che ad oggi costringono coach Durand a rivedere di continuo la rosa.

Tanta la tensione agonistica tra le due formazioni che hanno ormai consolidato gli appuntamenti stagionali: lo storico degli incontri/scontri ha visto le due squadre ritrovarsi quattro volte nel campionato di B2 della passata stagione e alle Final Four di Coppa Italia giocate a Brugherio di cui conosciamo tutti l’epilogo: Diavoli laureti campionati d’Italia. In tutte le occasioni i risultati hanno premiato in alternanza prima l’una poi l’altra squadra, ma all’alba della nuova stagione è Novi a chiudere in positivo la prima sfida.

Ai Diavoli è mancata lucidità a aggressività in attacco; dopo l’apertura ottimale della serata con subito vantaggio acciuffato nel primo set, si lasciano abbindolare dalla rimonta di Moro e compagni che vanno poi a chiudere il set. Nel secondo Diavoli in bambola con Novi che viaggia decisamente una spanna sopra e va in tranquillità ad assicurarsi il secondo parziale. Finalmente la serata prende vita e s’infuoca sull’ending set della terza frazione di gioco coi Diavoli che non si lasciano sopraffare dall’estenuante annullamento di ben set ball. Il gioco forza premia il sudore dei Diavoli che ritornano in pista aggiudicandosi il parziale 34-36. Purtroppo sembrano aver dato tutto in questo set e il ritorno in campo per il quarto è di trasformazione pura: Diavoli sempre sotto nel punteggio con uno stacco che andrà via via aumentando senza chance per i rosanero di lottare per il quinto set.

È un avvio smorto quello della terza di campionato coi Diavoli che si concedono troppi falli sottorete. La nota che ridà vigore al parziale è il temperamento in campo dei ragazzi di Durand- Baratti e Priore in diagonale palleggio opposto,
Pischiutta e Mandis al centro, Morato S1 accompagnato dall’altra banda Piazza, Libero Priocopio- una grinta che porta
i rosanero ad accelerare al rientro in campo dopo il fermo per il tempo tecnico, 8-7 dei padroni di casa. È infatti Morato
ad innescare la ripresa che si trasforma in vantaggio con muro punto di Pischiutta ed ace del capitano 9-11. Novi si ritrova un altro muro di fronte di Pisk e con Priore dalla seconda sul 10-13 coach Dogliero ferma il gioco. I Diavoli non mostrano in campo la dovuta attenzione, troppe sviste che in un baleno riportano Novi in corsa e che faranno proseguire il set con continuo cambio palla. Inizia la fuga dei novesi sul 20-17, Durand richiama i suoi ma errori su errori permettono a Novi di appropriarsi dell’inerzia del set che si conclude con la dirompenza di Moro in attacco 25-20.

Nel secondo set Diavoli- a tema con la serata- si mostrano spettrali. S’inizia con troppa poca concretezza in attacco, con Priore poco offensivo e Baratti e Mandis che non trovano l’intesa al centro. Scarrone per Novi fa il suo e traina la squadra all’8-5 del primo tempo tecnico. Senza filtri a muro Novi può senza fatica atterrare i colpi di un vantaggio che va via via gonfiandosi con di fronte dei Diavoli che non emergono nel dare incisività in attacco (16-10, 18-10). In campo gli under per i Diavoli, Frattini, Santambrogio, Raffa, si racimola qualche punto ma Novi sentenza il 25-14. Cambia le pedine in campo Durand: Baratti al palleggio, Priore opposto, Frattini e Fumagalli al centro, Morato e Bene in campo i Diavoli con Morato che accompagna dai nove metri la squadra al vantaggio che apre il terzo set. Si fanno avanti i giovani, Frattini segna al centro, Santambrogio ci prende gusto di banda e via così fino 6-9. Novi si rimette in sesto e con Scarrone si trova a -1 (9-10) che diventa pari 11 e che così continuerà per il corso del set quando non saranno i 25 punti canonici a decretare la vittoria di una della due avversarie. Sul 20-17 ritorna lo spettro dei precedenti set, persi per scivoloni proprio al momento della raccolta finale, ma questa volta i ragazzi di Durand risoluti risolvono la situazione di svantaggio e con Santambrogio ritroviamo il 24 pari che apre un nuovo scenario in questo terzo set. È un ping pong: Moro replica con servizio out a quello precedente di Baratti (25-25); ancora Moro trova il modo di insinuarsi tra il muro rosanero (26-25) ma Fumagalli stocca il primo tempo del 26-26. Continua Moro per Novi ma per i Diavoli replicano Priore e Morato ad annullare le match balls dei padroni di casa (28-28). Cambio di marcia, set ball in mano ai rosanero con infrazione sottorete di Novi (28-29) vanificata da un altro fallo questa volta nostro. Botta e risposta tra i due opposti Moro vs. Priore, coraggioso Baratti di prima intenzione, e a chiudere i giochi arriva prima l’ace di Fumagalli 34-35 e in definitiva punto di Morato 34-36. I nostri giovani direbbero “tanta roba”!

L’entusiasmo lascia il tempo che trova e si ritorna a fare i conti con la realtà, una realtà che vede i Diavoli in bambola e stregati semplicemente dalla maggior compostezza del gioco avversario. Dopo una clamorosa battaglia vinta ci si aspettava una prova di maturità e di coraggio nel portare a compimento l’opera espressa cinque minuti prima ed invece i Diavoli si trovano in un amen ad un affannoso inseguimento sotto di 4 sull’8-4 e in maggior misura sul 16-8. Durand ritenta con altro change, dentro De Berardinis e Romanò, ma nulla può contro la veemenza di Novi che corre a chiudere 25-17 con nostro gran rammarico. Novi porta in casa la prima vittoria per 3-1 con i Diavoli a farne le spese.

Coach Durand: “Seconda uscita alquanto sottotono della squadra che ha molto risentito della settimana di lavoro preparatoria non al 100% e di una rosa ancora traumatizzata dai vari infortuni. Peccato per la partita lasciata andare con troppa facilità. Nei primi due set abbiamo pagato l’agitazione da trasferta e li abbiamo impiegati per ambientarci al clima di un campo difficile. Nel terzo si è vista la reazione, anche se sarebbe dovuta arrivare prima, che ci ha permesso di riaprire i giochi ma evidentemente i ragazzi hanno dischiuso tutte le energie in quel frangente per ritrovarsi nuovamente al quarto set poco incisivi tecnicamente. Di positivo c’è stato sicuramente la chance per i giovani di temprarsi in campo in vista di sfide ancora più impegnative. Torniamo in palestra con la consapevolezza di aver sbagliato molto e spero che queste due sconfitte valgano da stimolo per lavorare meglio questa settimana e farsi trovare pronti alla chiamata di sabato prossimo quando ritroveremo il nostro pubblico”.

Dopo quindici giorni di lontananza, sabato 7 novembre ore 21.00, i Diavoli ritroveranno la carica del loro pubblico per la quarta giornata di campionato contro Sant’Anna, un motivo in più per ritrovare la giusta energia e riscattarsi dalle ultime due uscite incolore dei nostri ragazzi, sperando che la settimana di preparazione possa ridare a Durand i giusti equilibri di una squadra quasi al completo!

TABELLINO:

Pallavolo Novi – Diavoli Rosa (3-1)

(25-20, 25-14, 34-36, 25-17)

Diavoli Rosa: Baratti , Priore 18 , Mandis 4, Pischiutta 3 , Piazza 2, Morato 11, Procopio (L)

E: Santambrogio 9, De Berardinis, Romanò 1, Fumagalli 5, Frattini 5, Raffa L2 NE: Maiocchi

Pallavolo Novi: Prato 6, Moro 29, Guido 10, Scarrone 18, Belzer 5, Bacchini 4, Quaglieri L

E: Tambussi, Guglielmi NE: Facchi, Dispenza L2

 

Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un comunicato proveniente da fonte esterna (Ufficio stampa Diavoli Rosa) e pubblicato integralmente.

Foto gentilmente concessa da Diavoli Rosa

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi