17 Aprile 2021 Segnala una notizia
Desio, spaccio di erba e furto di perizomi: tutti arrestati

Desio, spaccio di erba e furto di perizomi: tutti arrestati

28 Novembre 2015

Spaccio e furto di “perizomi”, maxi controlli dei carabinieri di Desio nelle due passate giornate.

Giovedì mattina i Carabinieri di Senago hanno arrestato un pregiudicato bollatese per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo alcune segnalazioni i militari hanno identificato il giovane spacciatore. A casa sua hanno sequestrato 200 grammi di marijuana riposta tra il soggiorno e sul mobile della sala. Poi, in una particolare struttura chiusa denominata “grow-box” utilizzata per coltivare in ambiente domestico ed in maniera sicura e discreta, hanno trovato quattro piante di marijuana alte mezzo metro,  con tutto il fertilizzante per la fase di fioritura delle piante a base di alghe e prodotti specifici per far crescere bene le piante e non farle ammalare.

L’altro ieri i carabinieri di Limbiate hanno tratto in arresto due donne, accusate di furto aggravato di biancheria intima. Nel primo pomeriggio avevano tentato di asportare merce dal negozio “OVS” del centro commerciale cittadino, ma una volta scoperte nel tentativo di uscire dal negozio, dopo aver nascosto nelle borse personali alcuni capi di vestiario, hanno pagato il conto. Non contente ci hanno riprovato in altri due negozi di intimo, ma notate da agenti della vigilanza sono state consegnate nelle mani dei carabinieri. Si erano impossessate di lingerie per circa 500 euro. I carabinieri le hanno arrestate e associate ai domiciliari.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi