13 Aprile 2021 Segnala una notizia
Boavista ultratrail: alla partenza della super gara anche tre brianzoli

Boavista ultratrail: alla partenza della super gara anche tre brianzoli

24 Novembre 2015

Mancano poco meno di due settimane alla gara di trail running che da 15 anni richiama nell’isola di Capo Verde numerosi appassionati della corsa d’avventura: una prova in autosufficienza, ma in estrema sicurezza, in un paradiso terrestre, scegliendo fra le tre distanze: 42, 75 e 150 chilometri.
Fra gli oltre settanta iscritti ci sono anche Danilo Piacentini, Massimo Gessaga e Marco Lavezzari dalla provincia di Monza Brianza.

L’isola di Boa Vista è fra le dieci che compongono l’arcipelago di Capo Verde, immersa nell’oceano, ed è famosa per i suoi paesaggi aridi e per il vento incessante che soffia dall’Atlantico. Da 15 anni quest’isola a largo delle coste senegalesi è lo scenario della Boa Vista UltraTrail, che scatterà il prossimo 5 dicembre. Negli ultimi anni gli organizzatori del Friesian Team a fianco dell’Ultra Maratona di 150 km, hanno inserito due percorsi inferiori, per consentire anche a chi alle “ultradistanze” non è abituato, di godersi una vacanza fra sport e natura nel gioiello naturale di Boa Vista.
A fianco quindi della “classica” UltraMarathon di 150 chilometri con partenza e arrivo da Sal Rei, capoluogo dell’isola, hanno trovato spazio la SaltMarathon di 75 chilometri e la EcoMarathon di 42 chilometri. Traguardi che potranno anche essere scelti all’ultimo momento dai partecipanti, che in casa di problemi fisici non si vedranno così costretti a tornare da questa avventura privi del titolo di “finisher”, perché si sa che arrivare è ciò che conta.boavista-ultratrail1

Tre percorsi ma con uno scenario unico, con chilometri da correre su fondi in continuo cambiamento: sterrati che diventano dune del deserto, petraie che si trasformano in strade, il tutto in autosufficienza, perché alla Boa Vista UltraTrail non si corre contro il cronometro o contro gli avversari, qui i partecipanti si devono misurare con la natura selvaggia dell’isola, e contro se stessi. Un’esperienza che lascia il segno.

Partecipanti
E’ record di partecipanti per questa quindicesima edizione: «Siamo soddisfatti dell’andamento delle iscrizioni – spiega Marco Zaffaroni, alla guida del Friesian Team, co-organizzatore al fianco del Boa Vista Marathon Club – questa non è una gara di massa, ma siamo felicissimi di aver battuto il record di iscrizioni andando oltre i 70 quest’anno».

Tra questi temerari ci sono anche tre brianzoli: Danilo Piacentini, di Muggiò, iscritto al percorso medio di 75 km, e Massimo Gessaga con Marco Lavezzari, entrambi provenienti da Limbiate, che si cimenteranno con i 150 chilometri della UltraMarathon.

La gara riesce sempre a richiamare l’attenzione di numerosi ultratrailer stranieri. Fra gli iscritti si contano sei nazioni europee oltre all’Italia, a cui si aggiunge il contingente dei runner capoverdiani, padroni di casa.
Saranno quindi presenti atleti provenienti da Portogallo, Germania, Austria, Ungheria, Polonia e Lettonia, mentre la carica degli italiani partirà principalmente del Centro Nord, da Aosta, fino a Udine, da Vicenza fino a Pistoia, saranno 16 le province rappresentate del Belpaese.

Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un comunicato proveniente da fonte esterna (Ufficio stampa Boavista ultratrail) e pubblicato integralmente.

Foto gentilmente concessa da Boavista ultratrail

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi