18 Settembre 2021 Segnala una notizia
Provincia, raggiunto il pareggio di Bilancio: soldi per strade e scuole

Provincia, raggiunto il pareggio di Bilancio: soldi per strade e scuole

1 Ottobre 2015

Missione bilancio: compiuta. Fermo restando che il documento economico messo a punto dall’amministrazione provinciale dovrà comunque ottenere il via libera dall’assemblea dei sindaci nella seduta di giovedì 1 ottobre, Gigi Ponti, presidente della Provincia, e il suo vice, Roberto Invernizzi, sono riusciti a raggiungere il pareggio grazie al decreto enti locali.

La buona notizia è che sono stati trovati soldi sia per la manutenzione strade (poco meno di quattro milioni di euro), sia per quella delle scuole (quattro milioni e settecento mila). La cattiva, invece, è che alcuni grandi cantieri sono rimasti fermi al palo: quello per la realizzazione della nuova scuola Brugherio (abbandonato a pochi giorni dal via libera ai lavori) e quello per la realizzazione di una nuova scuola ad Arcore (progetto rimasto solo sulla carta).

“I prelievi forzosi sulle casse della Province non consentono oggi agli Enti una reale autonomia di programmazione, né di essere pienamente all’altezza di un progetto di area vasta riferito alle deleghe fondamentali – spiega Ponti – Nonostante ciò siamo riusciti a garantire le condizioni per mantenere i servizi per la Brianza e per continuare a svolgere un ruolo di coordinamento territoriale per i Comuni. Da qui in avanti è necessario capire quale reale capacità di autonomia e di governance potremo esercitare: un chiarimento necessario non solo per le Province ma per i Comuni stessi”.

Il bilancio provinciale, costato come si suole dire lacrime e sangue, è un documento da 200 milioni di euro, la stragrande maggioranza dei quali appostato sotto la voce spesa corrente. “Questo bilancio esprime la volontà di garantire ai cittadini i servizi e l’orgoglio di dimostrare la capacità di riorganizzarsi da parte dell’Ente – aggiunge Invernizzi –  I nostri sforzi nel dimostrare tutto questo stanno ottenendo dei risultati: siamo probabilmente l’Ente di area vasta che per primo si è adeguato alle nuove disposizioni non soltanto dal punto di vista legislativo, ma soprattutto diventando la Provincia dei Comuni. Ora quello che chiediamo è che questi sforzi vengano apprezzati da chi decide anche per rispetto verso tutti i cittadini brianzoli penalizzati dalla iniqua distribuzione delle risorse”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi