27 Settembre 2021 Segnala una notizia
Osservatorio Impresa MB: le Pmi della Brianza in corsa verso l’industria 4.0

Osservatorio Impresa MB: le Pmi della Brianza in corsa verso l’industria 4.0

6 Ottobre 2015

Assolombarda Confindustria Milano, Monza e Brianza, l’Università di Milano-Bicocca e il CRIET- Centro di Ricerca Interuniversitario in Economia del Territorio hanno presentato i risultati della quarta edizione dell’Osservatorio Impresa Monza e Brianza, un progetto che deve creare sviluppo e valore per le imprese

Cinque le aree strategiche indagate attraverso un questionario erogato in modalità CAWI (Computer Aided Web Interview, con assistenza diretta di tutor formati, via web e telefono): ricerca e innovazione, organizzazione commerciale e comunicazione, internazionalizzazione, accesso al credito. Questa quarta edizione dell’Osservatorio Impresa Monza e Brianza contiene anche i risultati della terza edizione dell’Osservatorio sul Credito (sezione “Valutazione del sistema bancario”) che indaga la qualità della relazione azienda-istituti di credito.

Il quadro che emerge dal questionario è ampio e dettagliato. I rispondenti hanno un forte orientamento al prodotto in termini di qualità e affidabilità e un orientamento al servizio con assistenza pre-acquisto e post vendita e flessibilità alle richieste del cliente, sono di dimensioni mediamente ridotte (fatturato < 10 mil. Euro, < 50 dipendenti), a conduzione principalmente familiare, ma con un progressivo interesse negli anni verso modelli di conduzione manageriale, con una solida storia aziendale (il 62% delle aziende rispondenti è stato costituito dagli anni ‘80 ad oggi, di queste il 23% opera dal 2000), principalmente concentrate nel settore metalmeccanico.

Il tessuto imprenditoriale della Brianza sembra reggere alla crisi, seppure con inevitabili difficoltà, e dimostra tenacia e proattività verso le dinamiche del mercato. L’orientamento al cliente delle imprese rispondenti e l’importanza che per loro riveste il servizio e il contatto diretto con il cliente sono fattori fortemente differenzianti sia sui mercati nazionali che su quelli esteri. L’internazionalizzazione è un asse portante per la crescita delle imprese briantee. L’esperienza sui mercati esteri è ben consolidata e coinvolge anche le piccole imprese. Circa il credito, si registra una sofferenza del campione, ma anche la sua volontà di reagire, seppur con strumenti e metodi piuttosto tradizionali. Le attività di ricerca e innovazione sono ben presenti, con quote di investimento dedicate, rispetto al fatturato, fino al 10% nel 48% dei casi, che salgono fino al 25% nel 23% dei rispondenti. L’orientamento nelle scelte in fatto di ricerca e innovazione è quello del progressivo miglioramento e/o innovazione del prodotto.

Le sfide che emergono dall’indagine sono varie e si distribuiscono su due livelli: capire e interpretare i mercati per individuare i driver della competitività e potenziare i propri tools operativi. “L’Osservatorio – sottolinea il vice direttore generale Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza, Massimo Manelli – è una modalità agile e concreta per mettere in rete le competenze e fornire all’imprenditore nuovi strumenti per un’efficace gestione del business».

Lo scopo dell’Osservatorio è infatti la produzione di soluzioni operative sul fronte della tecnologia, dell’organizzazione commerciale, del credito, della gestione della comunicazione e della presenza sui mercati, che ogni singola azienda potrà adattare alla propria realtà.

Per fare questo in modo efficace e soprattutto utile per il tessuto produttivo – osserva Angelo Di Gregorio, direttore del CRIET e Professore Ordinario di Management presso il dipartimento di Scienze Economico Aziendali e Diritto per l’Economia dell’Università di Milano-Bicocca – il monitoraggio dei bisogni e dei comportamenti strategici delle imprese è la prima condizione».

La base conoscitiva costruita dall’Osservatorio Impresa Monza e Brianza in questi primi quattro anni di attività è ormai in grado di offrire agli Associati di Confindustria Monza e Brianza un monitoraggio continuo e capillare sull’economia del territorio brianteo. I temi scelti per questa quarta edizione sono tutti cruciali per la competitività delle imprese non solo di Monza e Brianza, ma dell’intero Paese – sostiene Laura Gavinelli, project leader dell’Osservatorio.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi