21 Settembre 2021 Segnala una notizia
Maxi indagine: smantellato giro dello spaccio, dosi consegnate a domicilio

Maxi indagine: smantellato giro dello spaccio, dosi consegnate a domicilio

5 Ottobre 2015

Trentuno persone indagate e otto arrestate, al termine di due anni di indagine per droga svolte dalla Polizia di Stato di Monza. L’indagine, denominata “hic sunt leones”, ha portato allo smantellamento di un maxi giro di spaccio di eroina e cocaina che un gruppo composto da marocchini ed italiani aveva messo in piedi in tutta la Brianza.

Le indagini, coordinate dalla Procura di Monza ed iniziate nel 2013, in questi due anni hanno visto gli agenti del commissariato di Monza alle prese con spacciatori organizzati che consegnavano la droga a domicilio, arrestati e fermati a più riprese. In uno dei loro interventi, in particolare, gli agenti hanno arrestato anche un latitante marocchino colpito da ordinanza di cattura internazionale per traffico internazionale di droga, che aveva iniziato a collaborare con il gruppo criminale.

Singolare il modus operandi del gruppo di spacciatori smantellato dalla Polizia di Monza. Il cliente ordinava via telefono “uno schiaffo” o un “pantalone”, a seconda del tipo e del quantitativo di droga che desiderava ed attendeva circa un’ora per la consegna. Il tempo necessario per i pusher al fine di poter recuperare le dosi, nascoste in distributori di caramelle o carcasse di auto nascosti nelle sterpaglie lungo la SS36 Valassina, ed effettuare una ronda nella zona della consegna, per evitare di incrociare forze di polizia.

Durante i numerosi interventi di questi due anni di indagine, gli agenti sono stati protagonisti anche di un inseguimento di due spacciatori, culminato con una sparatoria senza conseguenze per alcuno. Due degli spacciatori indaganti già dallo scorso anno, ma non associati al carcere per decisione del Gip, sono stati fermati nuovamente a settembre sempre per spaccio di droga, ed arrestati.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Commenti

  1. Cittadino dice:

    in via stradella c’è uno spacciatore in bicicletta(ovviamente nordafricano) sempre lo stesso da anni…gira in bici, il cliente aspetta la dose in auto, si affianca e via. la polizia lo sa ma non lo arresta mai..perchè=?

Articoli più letti di oggi