20 Settembre 2021 Segnala una notizia
Il Festival delle Lanterne Cinesi ama la fotografia: partecipa al contest

Il Festival delle Lanterne Cinesi ama la fotografia: partecipa al contest

6 Ottobre 2015

Il dragone, le pagode, i panda o i fiori: lasciati suggestionare dal fascino delle lanterne cinesi. Scegli l’inquadratura migliore e scatta. Condividi la tua fotografia su Instagram indicando come hashtag #lanternecinesifestival. Per l’autore dello scatto che riceverà il maggior numero di preferenze in regalo ogni mese prodotti d’artigianato cinesi, provenienti della provincia del Sichuan, patria  degli artigiani che hanno realizzato a mano le lanterne in mostra al festival.

Chinese Lanterns Festival rimarrà allestito nell’area di 25mila metri quadrati tra viale Stucchi e viale Sicilia fino al 31 gennaio 2016. In esposizione trentuno gruppi di installazioni realizzate a mano e rivestite con seta e stoffe colorate. In programma ogni giorno spettacoli con artisti cinesi, la possibilità di assaggiare prodotti tipici italiani e cinesi e, ancora, esposizioni di prodotti tipici dei due paesi.

Il Festival è aperto tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 18 alle 22. Sabato e domenica dalle 16 alle 23.
Biglietti: intero 14 euro; pacchetto famiglia (2 adulti e 2 bambini) 36 euro; bambini minori di 3 anni gratis; over 65 7 euro.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi