20 Settembre 2021 Segnala una notizia
Cesano, tutta la più bella musica del 600 in un concerto a Palazzo Borromeo

Cesano, tutta la più bella musica del 600 in un concerto a Palazzo Borromeo

2 Ottobre 2015

Un concerto dedicato al Seicento italiano, firmato Touring Club Italiano e Ville Gentilizie Lombarde, dà il via al finale di stagione nelle “ville di delizia” lombarde: l’appuntamento, gratuito e aperto a tutto, è per domenica 4 ottobre alle ore 21.00 presso il Palazzo Arese Borromeo di Cesano Maderno.

Il concerto vedrà protagonisti le ragazze e i ragazze dell’ensemble Andromeda, tutti studenti dei corsi superiori delle classi di Musica vocale da camera e di diversi strumenti del Conservatorio di Milano, diretti da Francesca Torelli, docente di Liuto e del corso di Musica d’insieme con voci e strumenti antichi. L’ensemble Andromeda proporrà brani sacri e profani dei più grandi compositori italiani seicenteschi, in una sorta di rievocazione di quelli che dovevano essere gli intrattenimenti musicali ai tempi in cui Palazzo Arese Borromeo era al massimo del suo splendore.

Il concerto del 4 ottobre rientra anche nelle proposte di “Ville Aperte in Brianza”, il progetto coordinato dalla Provincia di Monza, che, dal 20 settembre al 25 ottobre, vedrà le dimore storiche della zona protagoniste di aperture e manifestazioni speciali.

Il Sistema Integrato delle Ville Gentilizie Lombarde per Expo, nato nel 2010, è riuscito a connettere tra loro i patrimoni storico-artistici della Lombardia: da Villa Arconati di Bollate a Palazzo Arese Borromeo di Cesano Maderno, da Villa Cusani Tittoni Traversi di Desio a Villa Visconti Borromeo Litta di Lainate, fino a Villa Crivelli Pusterla di Limbiate, mentre è di quest’anno l’inclusione nel sistema del Bosco delle Querce di Seveso e Meda.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Giulia Santambrogio
Inseguo le storie sin da quando ero bambina: per farmele raccontare, per leggerle, e, ovviamente, per scriverle. Su MBNews, però, mi occupo di fatti.


Articoli più letti di oggi