15 Aprile 2021 Segnala una notizia
Excelsior Cesano: al via la nuova stagione di cineforum 1 film a settimana, per 6 mesi

Excelsior Cesano: al via la nuova stagione di cineforum 1 film a settimana, per 6 mesi

28 Ottobre 2015

Il linguaggio cinematografico come strumento di evasione per eccellenza, ma anche come veicolo ideale per la comprensione della realtà. Parte da questi presupposti la proposta della nuova rassegna CineforumFest di Excelsior Cinema&Teatro: un film a settimana, per sei mesi, da novembre a primavera 2016, con mini-cicli, che saranno occasioni di crescita personale e confronto, su temi come cinema e letteratura e giovani.

Un particolare spazio è stato dedicato alla musica, alle storie di band e grandi artisti, capaci di unire diverse generazioni. Senza dimenticare l’appuntamento con gli eventi speciali, dalla Giornata della Memoria a quella della Donna, con la relativa proposta di film dedicati.

Ogni martedì, nella sala cinematografica di via San Carlo, verranno proposte pellicole che daranno spazio anche alle novità più rilevanti dei Festival del Cinema nazionali e internazionali di questa stagione. Al pubblico verranno distribuite per ogni film le recensioni e una scheda bibliografica con consigli di letture sulla tematica proposta.

Rinnovata anche la possibilità di votare le pellicole in programma e scegliere due delle proiezioni. Lo spettatore è chiamato, ancora una volta, ad essere protagonista nella scelta delle visioni ma anche nella possibilità di definire una classifica dei film più apprezzati. Ogni abbonato potrà, indipendentemente dal numero di film visti, valutare le pellicole in visione (per far parte della giuria si dovrà lasciare l’email al botteghino).

Inizio proiezione alle 21.00. Alcuni film saranno preceduti dalla proiezione di un cortometraggio. Costo dei biglietti per ogni proiezione: intero 4,50 euro, ridotto 3.50 euro.

Abbonamento: 20 film 50 euro, 10 film a scelta 30 euro. L’acquisto dell’abbonamento sarà possibile sabato 31 ottobre dalle 17.00 alle 19.00 e dall’11 novembre tutti i mercoledì dalle 21.00 alle 22.00 e nei giorni ed orari di apertura del botteghino per gli spettacoli cinematografici. Gli abbonamenti all’intera rassegna dovranno essere acquistati entro il 31 ottobre, dopo tale data sarà possibile solo l’abbonamento a dieci spettacoli.

Si partirà il 3 novembre con “La famiglia Bélier”,  commedia francese che unisce umorismo, lacrime, pregiudizi e canzoni. Il 10 novembre sarà la volta di Paolo Sorrentino e della sua “Youth – La giovinezza”. Si proseguirà con il cinema italiano d’autore anche il 17, con “Mia madre”, di Nanni Moretti con Margherita Buy e John Turturro. A chiudere il mese “Vizio di forma”, di Paul Thomas Anderson con Joaquin Phoenix e Benicio Del Toro. Dicembre aprirà con uno degli appuntamenti dedicati alla musica con “Roger Waters – The Wall”, nuovo capitolo nella straordinaria storia cinematografica dei Pink Floyd. Il 9 sarà la volta di “Forza maggiore” di Ruben Östlund, conferma del talento dello svedese, entomologo dell’assurdo. Prima della pausa per le festività ecco, il 15, l’Orso d’Oro a Berlino, “Taxi Teheran” di Jafar Panah; un taxi attraversa le strade di Teheran in un giorno qualsiasi. Alla guida non c’è un conducente qualsiasi ma Panahi stesso, impegnato a girare un altro film “proibito”.

Il 2016 partirà, il 12 gennaio, con una nuova serata di cinema e musica con “Amy – The girl behind the name” di Asif Kapadia, storia di Amy Winehouse. Film di Matteo Garrone con Salma Hayek e Alba Rohrwacher per il 19 gennaio con “Il racconto dei racconti”, riflessione sulla natura dell’amore. A chiudere gennaio, il 26, “Il grande quaderno” di Janos Szasz, sul tema della guerra e della sua disumanizzazione, proprio in occasione della Giornata della Memoria.

Febbraio, appuntamento il 2, prenderà il via con Daniel Craig e Lea Seydoux e il nuovo capitolo della saga di James Bond con “Spectre – 007”. Emozioni forti anche il 9 febbraio con “Everest”, pellicola del Festival di Venezia 2015 che documenta le avversità del viaggio di due diverse spedizioni, sfidate oltre i loro limiti da una delle più feroci tempeste di neve mai affrontate dall’uomo. Il 16 sarà invece la volta di “Un mondo fragile” dove César Acevedo, regista colombiano, indaga il presente e il recente passato del suo paese. Il 23 febbraio ci sarà spazio per il primo film scelto dal pubblico.

Il 1 marzo di nuovo un film premiato, Palma d’Oro a Cannes: “Dheepan – Una nuova vita” di Jacques Audiard, fuga dalla guerra civile dello Sri Lanka; l’8 marzo film al femminile con “Marguerite” di Xavier Giannoli, storia di una baronessa francese e melomane, senza voce e attitudine. Il 15 sarà la volta di “The Lobster” (premio della Giuria a Cannes), viaggio nell’universo grottesco e paradossale di Lanthimos dove la violenza psicologica della società diventa reale, il 22 ecco il ciclo Cinema e letteratura con “Louisiana – The other side” di Roberto Minervini.

La rassegna chiuderà ad aprile, con “Whiplash”, tra i migliori film musicali degli ultimi 10 anni, “The walk”, il 12 aprile, di Robert Zemeckis dedicato alla storia di P. Petit e della sua impresa folle di camminare su un filo d’acciaio fra le Torri Gemelle. A chiudere, il 19, il secondo film scelto dal pubblico.

Per maggiori informazioni:

www.excelsiorcesano.it
Excelsior Cinema&Teatro
Via San Carlo, 20
20811 – Cesano Maderno (MB)
Tel. 0362 541028 – 0362 516562

 

__________________

*Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un comunicato proveniente da fonte esterna (Excelsior Cesano) e pubblicato parzialmente.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Simona Sala
Simona Sala tra i fondatori nel 2008 di MB News, responsabile marketing e social manager. La mia passione sono i viaggi e la fotografia, passioni che vanno a braccetto. Ma quando per questioni di tempo non posso andare dove vorrei leggo, leggo, leggo meglio se diari di viaggio o storie di Paesi lontani. Mi piacciono la chiarezza, le persone genuine e la buona cucina.


Articoli più letti di oggi