28 Settembre 2021 Segnala una notizia
Arcore Usmate e Villasanta invase dalle cimici. E dalle vostre parti come va?

Arcore Usmate e Villasanta invase dalle cimici. E dalle vostre parti come va?

7 Ottobre 2015
Una vera e propria invasione? Sembrerebbe proprio di sì. Sono numerosi gli abitanti di Arcore, Villasanta e Usmate che si stanno lamentando per la presenza invadente di questi insetti. Finestre chiuse, spray insetticidi, e mille altri rimedi sembrano non funzionare.Quanti che cercano consiglio e conforto anche tra le pagine dei social network e lì se ne leggono di tutti i colori.
Il fatto è che gli insetti stanno cercando rifugio nelle case, dato che amano il caldo e l’asciutto. Con l’arrivo improvviso di queste temperature più basse della media, le cimici sono scappate dalle piante e dai prati per trovare nuova dimora, magari, proprio tra le lenzuola dei letti dei brianzoli.
Non a caso, questi insetti sono chiamati anche “cimici da letto”.E attenzione a non schiacciarle, perchè come è noto se impaurite rilasceranno liquidi maleodoranti che impregnano anche i tessuti.A Limbiate c’è chi ha scritto persino all’ASL. L’ente ha risposto in modo molto semplice alla questione: “La cimice può diventare fastidiosa quando entra all’interno di luoghi abitati, ma non è nociva né per l’uomo né per gli animali. Non sono quindi previsti trattamenti obbligatori. Nei casi in cui si riscontrassero tanti insetti si consiglia un trattamento localizzato sulle piante con un insetticida chimico a base di piretro naturale, reperibile in commercio.

E dalle vostre parti come va? Avete lo stesso problema? Consigli da dare?

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Commenti

  1. Le vere cimici da letto sarebbero queste, insetti ematofagi che si nascondono nei materassi. L’articolo fa confusione. http://www.asl.milano.it/repository/images/OBJ07740.JPG

  2. anche lesmo… ogni giorno una decina se ne tolgono dalle zanzariere o finestre…il brutto è che si incastrano anche nel binario delle zanzariere!!

  3. Priscilla dice:

    Concordo con Nimue. Le cimici dei letti sono insetti appartenenti alla stessa famiglia (Emitteri), ma una specie differente. Solitamente si introducono in casa dopo viaggi in luoghi infestati. Invece le cimici che ci stanno invadendo ora sono quelle di specie arboricola, non pungono (quelle dei letti sì). Esse sono attratte dal calore delle case e si annidano soprattutto negli infissi, infestando le finestre, le zanzariere e le eventuali grate di metallo. Basta tenere le finestre chiuse e non dovrebbero entrare in casa… Comunque tra circa 2 settimane dovrebbero sparire. Saluti 🙂

  4. Alex Uzi dice:

    Le cimici dei letti non sono quelle nella foto nell’articolo. C’è da dire di più, le cimici che vedete nella foto dell’articolo non sono nemmeno cimici Comuni ma Cimici Asiatiche (Vengono dall’Asia). Fate attenzione se avete Piante , se avete Coltivazioni perchè sono dannose per i raccolti e in più trovano spesso riparo in case o comunque posti caldi. Non mordono e non sono pericolose ma vanno SEGNALATE ALL’ASL .

  5. Marco Epc dice:

    Le cimici da letto sono tutt’altra cosa !! Informatevi meglio con esperti prima di scrivere certi strafalcioni. Le cimici che voi considerate sono Palomena viridissima o Palomena presina. Le cimici dei letti sono Cimex lectularius di ben più grave entità !

  6. Matteo Barattieri dice:

    ridicolo….
    si tratta di normali cimici….non di quelle dei letti, le cui punture sono al massimo un poco irritanti….

    le cimice citate dall’articolo sono in realtà da almeno un anno in aumento…
    animali innocui..
    basta prenderli con un pezzo di carta (per evitare i famosi liquidi maleodoranti) e farle volare fuori dalla finestra…
    creare allarmismi inutili non ha molto senso…
    invece, sarebbe interessante capire le cause dell’aumento citato

Articoli più letti di oggi