Attualità

Briosco, tenta il suicidio gettandosi dal ponte della superstrada: i rovi lo salvano

Il giovane 26enne nonostante un volo di ben 20 metri, è miracolosamente vivo.

ambulanza-3-mb

Voleva farla finita, compiere un gesto estremo lanciandosi da ben 20 metri. Un 26enne lunedì scorso, 14 settembre, ha cercato di togliersi la vita gettandosi dal ponte della Valassina all’altezza di Briosco davanti agli occhi pieni di paura degli automobilisti.

Fortunatamente il giovane ha fallito nel suo intento e, nonostante un volo di ben 20 metri, è miracolosamente vivo. A salvarlo sono stati alcuni cespugli di rovi presenti proprio nel punto dove ha deciso di buttarsi. I rami hanno attutito la caduta salvandagli la vita. Sul posto sono giunti immediatamente gli uomini del 118, i carabinieri e i vigili del fuoco. Per consentire le difficili operazioni di soccorso è stata disposta la chiusura del tratto di strada interessato.

Il 26enne è stato recuperare grazie all’ausilio dell’elisoccorso che lo ha poi condotto all’ospedale di Milano Niguarda per le cure del caso. Nonostante la caduta di diversi metri il giovane non sarebbe in pericolo di vita.

commenta