10 Maggio 2021 Segnala una notizia
Salvamento: finale di stagione a Riccione per gli atleti di InSport

Salvamento: finale di stagione a Riccione per gli atleti di InSport

22 Settembre 2015
La lunghissima stagione della IN Sport si conclude coi campionati italiani di gare oceaniche svoltisi nel secondo weekend di settembre nella splendida cornice di Riccione. Dopo aver ospitato i campionati italiani invernali in piscina quindi la cittadina romagnola riceve di nuovo il salvamento italiano questa volta per una tre giorni di mare e spiaggia. Quattro le specialitá in lizza, il nuoto nel frangente, le bandierine sulla spiaggia, la tavola e la specialitá mista corsa nuoto e tavola per i campionati di categoria svoltisi venerdí e sabato; domenica a queste prove insport-riccione2individuali si sono aggiunte le tre staffette di salvataggio tavola, torpedo e Ocean (in cui i tre componenti devono fare ognuno una delle tre frazioni di corsa, nuoto nel frangente e tavola).
Venerdí un discreto debutto nel nuoto nel frangente, 400 metri fra le onde piuttosto alte della riviera, con Lucrezia Dalola al quarto posto fra le Juniores e Martina Tremolada subito dietro al nono posto. Francesca Sironi é quinta nelle Seniores e conquista la finale Lorenzo Bonfanti nei Ragazzi dove giunge ventesimo, mentre nella tavola femminile e bandierine maschili i Ragazzi si difendono bene sfiorando la qualificazione con Bonfanti Lorenzo e Tremolada Martina.
Superata l’emozione del debutto nelle gare oceaniche, il sabato tutti danno il meglio di sé: al mattino prima Lucrezia Dalola, Tremolada Martina e Noemi Sabeddu conquistano l’ accesso alla finale di bandierine. Martina qui si scatena  in una serie di sprint in cui ruba ogni bandierine possibile fino all’argento della categoria Junior. Intanto Alessio Pettavino arriva fino alla finale di tavola dove arriva dodicesimo. E non é finita. Lucrezia Dalola nel pomeriggio con Alice Bianucci arrivano ancora in finale nella massacrante specialitá di corsa, nuoto e tavola rispettivamente Juniores e Cadette. Alice é ottima sedicesima, ma é Lucrezia a stupire. Prende il comando nei 400 metri di nuoto dopo i 300 metri di corsa sulla sabbia, la mantiene nel percorso di tavola e con un’ultima surfata a 30 metri da riva tiene a bada le avversarie e si prende l’oro.
La ciliegia sulla torta arriva la domenica: mentre Martina Tremolada e Lucrezia Dalola conquistano le finali individuali di bandierine, corsa nuoto tavola e frangente, la nostra Francesca Sironi, alla sua ultima gara agonistica, disputa la staffetta torpedo con la squadra delle Rane Rosse per cui é tesserata e conquista la medaglia d’argento. E il trionfo e’ completato con lo scudetto conquistato proprio dalle Rane Rosse, l’ottavo consecutivo, insieme all’ altra atleta IN Sport in prestito, Martina Gramegna.
fonte: ufficio stampa InSport

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi