21 Settembre 2021 Segnala una notizia
Musei civici Monza, al via la seconda campagna di reclutamento volontari

Musei civici Monza, al via la seconda campagna di reclutamento volontari

24 Settembre 2015

Il Museo Civico di Monza cerca altri volontari. L’amministrazione comunale ha presentato la seconda campagna di reclutamento di volontari per la vigilanza e la custodia dello spazio espositivo allestito all’interno dell’ex Casa degli Umiliati di via Teodolinda. Da lunedì prossimo in città saranno affissi in più punti i manifesti dell’iniziativa.

Francesca Dell'Aquila

Francesca Dell’Aquila

Grazie alla campagna precedente, si erano fatte avanti circa 120 persone. Di queste, ne erano state selezionate 85 che al 2103 a oggi hanno badato al buon funzionamento del museo. Non solo, in alcune circostanze hanno prestato servizio anche in altre manifestazioni, come la mostra di Chagal all’Arengario. Il servizio, insomma, funziona. Infatti, già 55 volontari (degli 85 selezionati al primo giro) si sono detti disponibili a perseguire l’esperienza.

L’assessore alla Cultura, Francesca Dell’Aquila (in foto), ha spiegato che il livello di partecipazione e di interesse è molto alto. Ovviamente, i nuovi volontari che saranno selezioni dovranno poi seguire un corso di formazione. Un mini ciclo di lezioni per apprendere i rudimenti del mestiere e imparare così come destreggiarsi in ogni situazione

. I volontari ovviamente non sono retribuiti, ma l’accordo di collaborazione con l’amministrazione prevede una serie di benefit fra i quali compaiono anche biglietti omaggio per il Gran Premio.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi