Ambiente

Monza, Lega Ambiente ripulisce i giardinetti della stazione: “Quante siringhe”!

Siringhe usate di recente e abbandonate sotto i cespugli. Bottiglie di birra e di vino. Questo è ciò che hanno trovato nei Giardini della Stazione di Monza quelli di Lega Ambiente.

lega ambiente monza

Siringhe, usate di recente e abbandonate sotto i cespugli. Bottiglie di birra e di vino. Questo è ciò che hanno trovato sabato 26 settembre nei Giardini della Stazione di Monza gli attivisti del Circolo Legambiente di Monza.

lega ambiente monza 1

Si sono dati appuntamento sabato mattina, 26 Settembre, alle ore 10. Il tema è quello nazionale della campagna Puliamo il Mondo, giunta alla XXIII edizione, e anche il circolo locale di Lega Ambiente, armato di sacchi, guanti e ramazze, è sceso in strada.
Una quindicina di persone hanno ripulito i frequentatissimi giardinetti della stazione, biglietto da visita della città di Monza.

Alla fine delle ore di lavoro hanno raccolto una dozzina di sacchi di rifiuti vegetali, foglie e rami, un paio di quelli indifferenziati, un bidone completo di bottiglie di vetro e molte siringhe.

Sono molto soddisfatto del lavoro che abbiamo fatto, ma preoccupa molto vedere come ancora oggi questo luogo sia utilizzato per farsi – commenta Atos Scandellari, Presidente del locale Circolo Legambiente – “Abbiamo trovato meno di quello che pensavo, anche perchè sul posto c’erano già gli operai della Sangalli che avevano ripulito il grosso. Resta comunque una situazione poco curata dove anche dandosi da fare il segno lasciato dagli incivili resta forte”.

 

commenta