17 Settembre 2021 Segnala una notizia
Il Derby di Lissone va ai tigrotti della Pro Lissone

Il Derby di Lissone va ai tigrotti della Pro Lissone

7 Settembre 2015

Iniziare il campionato così, vincendo un derby in rimonta e perdipiù in trasferta, può regalare quell’entusiasmo necessario per costruire grandi progetti. La Pro Lissone la sua annata la inizia così, prendendosi una stracittadina spigolosa e assai combattuta, giocata a sprazzi e decisa dalle reti di Mariani e Villa. Ma nei “tigrotti” ha vinto il collettivo, capace di andare oltre le assenze di Garbero, Bianchi, Aldeghi e Divella, dimenticandosi ben presto lo sfortunato episodio del vantaggio dell’Ac Lissone ed evitando di ingigantire le disattenzioni arbitrali che soprattutto nel primo tempo hanno rischiato di incidere sul risultato.

Tre punti in cassaforte in attesa del prossimo turno che vedrà il debutto ufficiale in campionato al Palestra dei “tigrotti”: avversario di turno sarà l’Arcellasco di mister Alfredo Ottolina, indimenticato ex mister proprio della Pro. In attesa di domenica prossima, da domani sarà pro-lissone-esultanzapossibile rivedere la sintesi di Ac Lissone – Pro Lissone andando sul sito www.wematch.net.

Poche emozioni in via dei Platani nel primo quarto d’ora, gli unici sussulti sono tutti targati  Pro Lissone: al 6’ un cross di Cuozzo spaventa Sauchelli, al quarto d’ora l’estremo difensore dell’Ac blocca in due tempi la conclusione di Moleri. Sempre Sauchelli al 22’ è bravo ad anticipare col corpo l’incursione di Mariani su assist di Villa, poi alla mezz’ora si fa vedere l’Ac con Cuozzo bravo in spaccata ad anticipare il possibile tocco vincente di Castelmare. Sessanta secondi più tardi, a sorpresa, l’Ac Lissone va in vantaggio: lancio dalla mediana per Fruggiero in probabile fuorigioco, per arbitro e guardalinee però la posizione è regolare. Castoldi blocca il pallone e lo rimette a terra per battere il calcio di
punizione che invece non c’è, Fruggiero è lesto nel prendere palla e appoggiare nel sacco il più facile dei gol. Nonostante le proteste l’1-0 rimane, le proteste aumentano al 38’ quando l’arbitro giudica regolare un’entrata dubbia di Tagliabue su Strano ormai lanciato a rete. Ma le premesse per il pareggio ci sono tutte: al 41’ Moleri apre per Mariani che fa partire una conclusione pazzesca di destro dai venti metri che finisce sotto l’incrocio. Applausi, chapeau.

Nella ripresa ci prova subito Crippa sugli sviluppi di un corner, palla appena alta. Poi al 69’ la fuga sulla destra di Mariani lascia di sasso tutta la difesa dell’Ac, cross al bacio per Villa che da posizione ravvicinatissima costringe Sauchelli al miracolo. Il gol è nell’aria, al 73’ ancora Villa addomestica una palla al limite dell’area con un controllo di petto, si gira e col sinistro mette nel sacco. Le tribune esplodono, l’Ac va al tappeto complici i due cartellini gialli rimediati da L. Cappellini nel giro di 90 secondi. Villa e Moleri hanno l’occasione per chiudere il match fallendo il 3-1, Mazzeo al minuto 84 centra la traversa d’esterno. Dopo cinque minuti di recupero, per l’arbitro può bastare…pro-lissone-gol

Ovviamente raggiante Fabrizio Valerin: “Questo è il mio primo derby da presidente, sono arrivate risposte davvero positive dopo la brutta avventura in Coppa Italia a Colico. Il messaggio mandato al gruppo è stato recepito, la reazione d’orgoglio sull’1-0 è stata importante. Siamo partiti col piede giusto, con una vittoria meritata”. Soddisfatto anche mister Danilo Battistini: “Abbiamo costruito otto occasioni importanti e alla fine il risultato è giusto, anzi dal punto di vista del punteggio ci sta persino stretto”. Parla anche il match winner, Nicolò Villa: “Gran partita, gran derby, gran vittoria nella prima giornata di campionato. Siamo venuti qui con rabbia dopo quanto accaduto in Coppa Italia, il campo ha detto chi è il più forte. Sono contento per tutti: per noi, per i tifosi, per la società e il presidente…”.

 

TABELLINO:

AC LISSONE 1

PRO LISSONE 2

AC LISSONE: Sauchelli, Caruso, Brambilla (86’ Visconti), Enrico (62’ Mazzeo), Tagliabue,

Cappellini L., Ghio (77’ Cappellini M.), Gianoli, Fruggiero, Motta, Castelmare. A

disposizione: Bertucco, Menegon, Castelluccio, Cosattini. All: Averani

PRO LISSONE: Castoldi, Cuozzo, Monguzzi, Crippa, Trabattoni, Milani, Mariani (88’ Boni),

Strano (67’ Osti), Villa (88’ Nenadovic), Moleri, De Carli. A disposizione: Muto, Donzelli,

Vismara, Fiorani. All: Battistini

ARBITRO: Annoni di Como (Fantini e Rossi)

MARCATORI: 33’ Fruggiero (A), 41’ Mariani (P), 73’ Villa (P)

ESPULSO: 75’ Cappellini (A)

AMMONITI: Caruso, Enrico, Ghio (A), Milani, Mariani, Moleri, De Carli (P)

 

fonte: ufficio stampa Pro Lissone

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi