25 Settembre 2021 Segnala una notizia
Brugherio, va in caserma per denunciare un furto, ma finisce in carcere

Brugherio, va in caserma per denunciare un furto, ma finisce in carcere

28 Settembre 2015

Era entrato nella caserma dei Carabinieri per denunciare un furto, ma è stato arrestato per lo stesso motivo. Protagonista di questa strana vicenda è un romeno di 35 anni.

L’altra notte, in un parcheggio di Brugherio, alcuni malviventi gli avevano rubato il furgone col quale ogni mattina si recava al lavoro. Su tutele furie per l’accaduto, l’uomo ha deciso di andare dai carabinieri per presentare denuncia. Il militare di servizio lo ha accolto, lo ha fatto entrare, accomodare su una sedie e poi ha iniziato a trascrivere quanto il romeno stava raccontando.

Tuttavia, durante la denuncia, il carabiniere ha effettuato un controllo attraverso il terminale ed è salata fuori una sorpresa inaspettata: l’uomo che aveva davanti, quello che stava denunciando il furto del suo furgone, aveva dei precedenti. Sul suo conto, infatti pendeva una condanna a sei mesi per il possesso ingiustificato di un grimaldello, chiavi e altri attrezzi da scasso. Insomma, gli attrezzi utilizzati comunemente dai topi di appartamento e dai ladri d’auto. Inevitabile, a quel punto, che scattassero le manette. Il romeno, dal canto suo, è letteralmente cascato dalle nuvole: a quanto pare non sapeva di essere stato condannato

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi