Quantcast
Alcatel sciopero in corso: 23 croci davanti all'ingresso dell'azienda [Foto] - MBNews
Economia

Alcatel sciopero in corso: 23 croci davanti all’ingresso dell’azienda [Foto]

Sindacati e lavoratori Alcatel in presidio davanti all'ingresso dell'azienda a Vimercate.

alcatel-sciopero-25-9-15

Sindacati e lavoratori Alcatel in presidio davanti all’ingresso dell’azienda a Vimercate.

Staranno con il loro gazzebo fino alle ore 17 di oggi i sindacati e lavoratori Alcatel-Lucent che chiedono ancora a gran voce una speranza per gli ultimi 23 lavoratori in cassa, che il prossimo 6 ottobre saranno licenziati. 23 croci sono state simbolicamente messe intorno al piazzale di ingresso del nuovo edificio della multinazionale.

“Con più di mille lavoratori in azienda Alcatel non vuole trovare una soluzione per 23 lavoratori – afferma Umberto Cignoli, delegato Rsu Fiom – molto probabilmente si vogliono far trovare senza alcun vincolo alla fusione che avverrà a breve con Nokia. Una fusione dove Nokia ingloberà Alcatel e alcatel-croce-scioperodove anche in Italia salteranno incarichi di vertice. E dopo purtroppo si possono già pronosticare ulteriori tagli in azienda. In Francia il governo ha già incontrato l’Ad di Nokia e trovato un accordo per salvaguardare i posti di lavoro e la ricerca e sviluppo. In Italia invece il ministro del lavoro Guidi è da mesi che dovrebbe incontrare Nokia e forse solo nei prossimi mesi avrà un meeting con il numero due della multinazionale. Il rischio è che l’incontro arrivi dopo la fusione”.

Un’ulteriore soluzione per queste 23 persone su cui pende il licenziamento potrebbe arrivare da Sm Optics, il ramo della Siae elettronica che ha acquisito i 256 lavoratori dichiarati in esubero da Alcatel. Le competenze di questi lavoratori si possono sposare completamente con il lavoro in Sm. Ricordiamo che Sm Optics si trova nell’ex sito Ibm di Vimercate, ma a fine anno potrebbe trasferire questi lavoratori a Cologno Monzese, dove si trova la sede di Siae.

“Il comune di Vimercate e noi sindacati stiamo spingendo perchè Sm optics resti qui e anzi nel sito di Vimercate si trasferisca tutta l’azienda oggi a Cologno, che sta cercando una nuova sede – afferma Adriana Geppert, Rsu SM Optics – C’è una trattativa in corso per l’acquisto dall’area fra la proprietà di Unicredit Leasing e Siae. Da quanto sappiamo ci sarebbe parecchia distanza sulla richiesta fatta da Unicredit e la cifra che sarebbe disposta a sborsare Siae. Per trovare una soluzione potrebbe essere utile un intervento del Governo o della Regione, che negli scorsi mesi avevano parlato di sito strategico, rilancio dell’area e incentivi fiscali, ma che ad oggi non hanno fatto nulla di concreto”.

 

commenta