20 Settembre 2021 Segnala una notizia
Metro 5 verso Monza (San Gerardo e Villa Reale): arriva l’ok del ministro Delrio

Metro 5 verso Monza (San Gerardo e Villa Reale): arriva l’ok del ministro Delrio

31 Agosto 2015

Un incontro a Milano tra l’assessore alla Mobilità Pierfrancesco Maran e il ministro dei Trasporti Graziano Delrio ha sancito l’ok per il prolungamento della linea 5, la lilla, dal capolinea di Bignami Parco Nord (che si trova al confine tra Cinisello, Sesto, Bresso e Milano) verso Monza e la Villa Reale.

“Il ministro – si legge sul Corriere – ha confermato l’interesse del Governo verso il progetto, esortando il Comune di Milano ad andare avanti nel percorso che porterà alla realizzazione di un’opera strategica. Prossimo passo la stesura di uno studio di fattibilità da parte dell’amministrazione comunale milanese da presentare dopo le consultazioni con la Città metropolitana e i municipi di Monza e Cinisello Balsamo”.

Prolungamento da Bignami verso la Villa Reale passando da Cinisello e Sesto dunque, e unendo la lilla alla rossa a Bettola. E poi da lì via verso il capoluogo brianzolo toccando l’ex caserma IV Novembre, l’ospedale San Gerardo e il parco di Monza. Questo il piano.

Continua a leggere anche su NordMilano24

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Commenti

  1. Mi domando come mai la provincia di Monza non sia nemmeno citata, dal momento che una delle pochissime funzioni rimaste in capo alle province, dopo l’assurdo colpo basso e anticostituzionale di Del Rio, sono proprio i trasporti.
    Il fatto di prolungare una linea milanese su Monza città di certo non si può dire che andrà a beneficio del solo capoluogo, ne saranno interessati anche tutti i comuni a nord e nord ovest dello stesso (Muggiò, Lissone e via via salendo, probabilmente interessando anche i comuni del Canturino).
    Peraltro coinvolgendo la Provincia di sicuro avremmo più peso che non come semplice Comune.
    Credo che Ponti si debba dare una mossa, ma una bella mossa!

    • Cittadino dice:

      forse perchè non la costruisce la provincia bensì ATM( azienda trasporti MILANESI?

      • Anzitutto è almeno da vent’anni che ATM si è scissa in 2 società: ATM, che gestisce l’esercizio dei trasporti, ed MM, che si occupa della costruizione dell’infrastruttura. E nel caso della MM5, sarebbe proprio quest’ultima a costruire il metrò, non certo ATM, che la gestirà soltanto in seguito.
        Al di là del nome, poi, ciò che conta è chi tira fuori i danè: come già detto, nel nostro territorio sarà la nostra provincia e i comuni in essa contenuti a pagare per il servizio che fornirà ATM. Giusto quindi che anche (anzi, io direi soprattutto) la provincia MB dovrebbe entrare in merito e dire ad MM prima ed ATM come, dove, quando, la linea ed il servizio dovranno essere espletati.

  2. Costruire la metro a chiacchere non costa niente, soprattutto a DELrio che ha il sorriso da prendere in giro chiunque

  3. Giusto Severo dice:

    Se Monza vuole la metropolitana se la costruisca. Milano non deve accollarsi l’ingente spesa per dotare Monza (che in fondo neanche vuole) di un servizio rapido di collegamento fra le due città. La linea 5 venga attestata nell’area di Bettola che si trova all’interno della Città Metropolitana e dove già si sta costruendo il capolinea della linea 1 e la stazione capolinea della linea 5 che in attesa del prolungamento resterà un manufatto grezzo.

    • Andycott64 dice:

      Infatti non la pagherà certo Milano, così come non ha pagato gli altri lavori alle infrastrutture brianzole, ma il beneficio che porterà al traffico in immissione alla metropoli milanese sarà enorme.

Articoli più letti di oggi