Quantcast
Nuovo capitolo per il tennis: aggiudicato il bando per l'impianto di via Boccaccio - MBNews
Sport

Nuovo capitolo per il tennis: aggiudicato il bando per l’impianto di via Boccaccio

Ad aggiudicarsi la concessione in uso dell'impianto sportivo nel Parco è stato il "Centro Sportivo Villa Reale di Monza".

palla da tennis

Dopo tre aste andate deserte, il nuovo bando promosso dal Consorzio Villa Reale e Parco è andato in porto. Si apre così un nuovo capitolo del tennis monzese. Ad aggiudicarsi la concessione in uso dell’impianto sportivo nel Parco è stato il “Centro Sportivo Villa Reale di Monza”.

La nuova società disporrà dell’impianto sportivo con un canone di affitto di 40.400 euro all’anno per 14 anni. A traghettare il tennis monzese nella sua nuova era saranno Carlo Colombo, ex tennista ed imprenditore, e Duvier Medina, giocatore anch’egli e attuale gestore del Circolo tennis di Villasanta. Non si tratterà più di un circolo privato, bensì aperto a tutti. Un’altra novità consiste nell’ingresso al centro: non si accederà più dallo storico portone in via Boccaccio (per questioni di sicurezza), bensì dal controviale.

«Siamo contenti dell’esito del bando – spiega l’Assessore allo Sport, Silavano Appiani – E’ un risultato che rispecchia la volontà politica di questa amministrazione che ha sempre sostenuto come nell’impianto di via Boccaccio si continuasse a giocare a tennis».

La nuova società ha dunque ufficialmente preso possesso della struttura il primo luglio scorso. Un impianto sportivo imponente che include un edificio multifunzionale, otto campi da tennis e un parcheggio pubblico annesso all’impianto. Come da convenzione la nuova società dovrà realizzare alcuni interventi di riqualificazione come, ad esempio, la realizzazione di un nuovo ingresso carraio.

commenta