Quantcast
Monza, al Brianteo la nazionale piloti e tv si sfidano nel segno della solidarietà - MBNews
Sociale

Monza, al Brianteo la nazionale piloti e tv si sfidano nel segno della solidarietà

Fischio d’inizio per “Pit Stop alla Solidarietà”, la sfida calcistica a scopo benefico di mercoledì 2 settembre allo stadio Brianteo di Monza.

PIT STOP ALLA SOLIDARIETÀ monza stadio brianteo

Palla al centro e squadre calde per il fischio d’inizio di “Pit Stop alla Solidarietà”, la sfida calcistica a scopo benefico che mercoledì 2 settembre allo stadio Brianteo di Monza vedrà affrontarsi la Nazionale Piloti e Nazionale Calcio TV, rappresentativa di volti noti del piccolo schermo.
Ad aprire l’evento un altro avvincente match tra la Scuderia Ferrari Club e Confindustria Monza e Brianza. Con il patrocinio del Comune di Monza, l’evento segnerà l’apertura dell’86ª edizione del Gran Premio d’Italia di Formula Uno.
L’intero incasso della manifestazione verrà destinato a una serie di associazioni molto attive sul territorio: Comitato Maria Letizia Verga (la ONLUS di genitori che dal 1979 si occupa dello studio e della cura dei bambini malati di leucemia in cura presso l’Ospedale di Monza), Heartbeat Moving Children (associazione ONLUS che opera in favore di bambini e persone con sindrome di Down e disabilità cognitive), Progetto Slancio (programma di solidarietà promosso dalla Cooperativa La Meridiana di Monza per la costruzione di un centro dedicato a malati di SLA e pazienti in Stato Vegetativo) e Casa del Volontariato (organizzazione no profit che si pone come punto di riferimento e di aggregazione del volontariato sul territorio).

Ad aprire la conferenza di presentazione ieri mattina in comune è stato il sindaco Roberto Scanagatti, il quale ha sottolineato la “vicinanza della popolazione a questa manifestazione, rientrata tra le tradizioni del Comune di Monza. Il connubio tra sport, spettacolo e solidarietà che vi si trova è assolutamente di rilievo”, ha, inoltre, dichiarato con evidente soddisfazione.  A prendere la parola è stato poi Mario di Natale, Presidente della Nazionale Piloti, il quale ha dedicato le sue prime parole ‐ “vi chiedo un attimo di silenzio alla memoria di Jules Bianchi” ‐ al ricordo di un campione della Formula Uno appena venuto a mancare”.

Per quanto riguarda i convocati, hanno già aderito diversi personaggi: Max Laudadio, Gianluca Impastato dei Turbolenti, Moreno Morello, Jimmy Ghione, insieme a molti altri; per una serata speciale all’insegna di una serata dedicata allo sport”.
A conclusione della conferenza ha preso la parola Rita Liprino, di Progetto SLAncio, ringraziando e rivelando che “quest’invito era tra i nostri sogni”. “Daremo il massimo anche noi, in nome del nostro nuovo progetto: una casa per malati in stato vegetativo e per pazienti allo stadio terminale della malattia”.
I biglietti sono disponibili in prevendita al costo di 5€ per la tribuna, gratis per i bambini accompagnati fino a 6 anni di età e possono essere acquistati in prevendita presso presso le filiali di Banca Popolare di Bergamo della Provincia di Monza e Brianza, le sedi delle Associazioni coinvolte e l’ufficio IAT del Comune di Monza, oltre che allo stadio il giorno stesso della partita.

commenta