14 Maggio 2021 Segnala una notizia
Iron Man: anche il cerianese Dario Picco protagonista in Costa Azzurra

Iron Man: anche il cerianese Dario Picco protagonista in Costa Azzurra

3 Luglio 2015

Di prima mattina a sbracciare tra le onde del mare della costa azzurra per 3,8 km, poi in sella ad una bicicletta per 180 km sulle montagne della Provenza ed infine di corsa sulla distanza classica della Maratona (42 km e 195 metri): un’impresa titanica quella portata a termine con un risultato strabiliante dal cerianese Dario Picco. Il 29enne disegnatore tecnico con la passione per il triathlon ha portato a termine il percorso da “uomini di ferro” domenica, a Nizza, dove si corre una delle più belle tra queste sfide

Dario Picco

Dario Picco

estreme. Per Dario era la prima volta e il risultato è stato al di sopra di ogni aspettativa. “Pratico il triathlon con regolarità da cinque anni ma per la prima volta mi sono cimentato in questa distanza, una sfida soprattutto con me stesso, per la quale mi sono preparato per quasi un anno” -ha raccontato al rientro a Ceriano Laghetto. Ha concluso la prova in 10 ore e 4 minuti (Swim 1:00:57, Bike 5:25:18, Run 3:24:57), un tempo davvero eccezionale per chi pratica questo sport a livello amatoriale: si è classificato 83esimo tra ben 3000 partecipanti, è il terzo italiano in classifica, il secondo tra i connazionali non professionisti. “Sono rimasto stupito e molto soddisfatto del risultato ottenuto, ha ripagato ampiamente i tanti sacrifici fatti” -aggiunge Dario. Nello specifico poi spiega che per prepararsi ad una gara di questo tipo da quasi un anno si dedica tutti i giorni, festivi compresi all’allenamento, alternando, con un preciso programma settimanale, le tre discipline sportive. Domenica mattina, alle 6.30 sulla Promenade di Nizza, pronto per la partenza della prima frazione di nuoto, Dario ha ricevuto la visita a sorpresa dei suoi amici partiti da Ceriano e dintorni per salutarlo e incoraggiarlo. “E’ stata una bellissima sorpresa, mi hanno dato forza e coraggio, alcuni di loro non li vedevo quasi da un anno proprio per via del programma di allenamenti che ho dovuto sostenere”. Al campione sportivo cerianese sono giunti anche i complimenti del sindaco Dante Cattaneo, che ha definito Dario un esempio di “orgoglio cerianese”. “La sua esperienza è la dimostrazione che il sacrificio unito ad un’autentica passione ripagano sempre” -ha commentato il primo cittadino, che lo ha incontrato presso la Sala Giunta del Palazzo municipale al ritorno dalla grande impresa.

dariopicco2

 

fonte: ufficio stampa Comune di Ceriano Laghetto

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Articoli più letti di oggi