12 Novembre 2019 Segnala una notizia
Incidente sul curvone di Lesmo tra ambulanza e furgone: traffico in tilt

Incidente sul curvone di Lesmo tra ambulanza e furgone: traffico in tilt

16 Giugno 2015

Sfiorato per pura fortuna il frontale. Per cause ancora al vaglio della Polizia Locale un’ambulanza della onlus “Lesmo Soccorso” si è scontrata alle 16 circa con un furgone lungo la Sp45 all’altezza della curva che collega Peregallo a Lesmo.

Un impatto che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi, se la sorte non ci avesse messo del suo. Da una prima ricostruzione incidente giugno 2015pare che il mezzo di soccorso, proveniente da Arcore, abbia invaso la corsia opposta nel momento in cui transitava il furgone. L’impatto violento ha fatto finire quest’ultimo nel fosso tangente alla strada. Nessun ferito grave, solo un bello spavento per entrambi gli autisti. L’ambulanza, tra l’altro, in quel momento non stava trasportando alcun paziente.

I mezzi hanno subito seri danni: l’ambulanza non solo si è ritrovata con il muso completamente danneggiato, ma ha anche compromesso lo sterzo, in particolare nella parte anteriore sinistra. Speculare il danno per il furgone, che ha praticamente perso la ruota posteriore destra.

Le cause dell’incidente non sono ancora note, ma tra le ipotesi ci sono anche quelle che il guidatore potrebbe essere stato colpito da un malore. Sul luogo del sinistro sono intervenute due auto della Polizia Locale per i rilevamenti di rito, ma anche per far defluire il traffico sulla SP45. Nonostante gli sforzi delle forze dell’ordine si sono formate lunghe code.

Ringraziamo per le foto Matteo Corizzato

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate il 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Commenti

  1. Gabriele dice:

    Prima o poi sarebbe successo e per fortuna senza gravi conseguenze. Vedo spesso ambulanze della “Lesmo Soccorsi” in sirena fare manovre azzardate. Peccato che non sono mezzi convenzionati col 118 in emergenza, ma fanno solo trasporto persone o dimissioni e accendono la sirena solo per superare il traffico. La polizia locale dovrebbe verificare quando incrocia questi mezzi in sirena.

    • Scusi gabriele, lei ha mai sentito parlare di Centri mobili di rianimazione, emergenza sangue ed emoderivati, ecc e tutti i servizi “secondari” in emergenza che col 118 non hanno nulla a che vedere? prima di sparare a 0 si informi sul servizio che svolgono, sirena non vuol dire 118!

Articoli più letti di oggi

Monza, pulizia d’autunno al deposito veicoli abbandonati della polizia locale

Negli anni sono stati accatastati 33 fra autoveicoli e motocicli e 29 biciclette che nessuno a ha rivendicati. Saranno demoliti

Artigiano in Fiera: novità 2019 accesso gratuito con pass. Scopri come ottenerlo

Appuntamento dal 30 novembre all'8 dicembre nei padiglioni di Rho Fiera con apertura tutti i giorni dalle 10.00 alle 22.30.

Addio al giudice Giuseppe Airò: era da 40 anni in servizio al Tribunale di Monza

E' deceduto oggi il giudice del Tribunale di Monza Giuseppe Natalino Airò. Sessantotto anni, dagli anni Ottanta in servizio a Monza. Era da alcuni mesi assente dal lavoro per problemi di salute.

Incendio al castello di Sulbiate: arrestata l’autrice del rogo

E' finita in manette l'autrice dell'incendio al castello di Sulbiate: si tratta di una donna italiana, impiegata, residente nella periferia ovest di Milano. Il movente è passionale.

Concorezzo, violenta lite tra due donne fuori da un locale: una finisce in ospedale

Violenta lite tra due donne di nazionalità ecuadeoregna, a Concorezzo, fuori da un locale. Una delle due ha avuto la peggio ed è finita in ospedale in codice giallo.