18 Giugno 2021 Segnala una notizia
Gli Area omaggiano Gianni Sassi al Teatro Manzoni di Monza

Gli Area omaggiano Gianni Sassi al Teatro Manzoni di Monza

8 Maggio 2015

Questo sabato tornano sul palco del Teatro Manzoni a Monza gli Area con un omaggio a Gianni Sassi, figura centrale della controcultura musicale degli anni Settanta.

L’ultimo appuntamento della stagione Lampi di Musicamorfosi vede di nuovo unito il gruppo (attualmente composto da Ares Tavolazzi, Patrizio Fariselli, Paolo Tofani e Walter Paoli) che dopo 30 anni di cambiamenti sociali, evoluzioni musicali e tecnologiche, facendo tesoro del comune passato, torna per lanciare nel futuro l’incredibile esperienza musicale e sociale della band.

Attivi dal 1972. Creatori di un sound che sa unire, con un efficacia stilistica fino ad oggi insuperata, il jazz, il rock, il progressive, la world music, l’avanguardia, la pura sperimentazione e la canzone politica. Non è semplice, ed è forse inutile, incasellarli in un genere ben preciso.

Un gruppo fortemente ispirato da un “sesto elemento”: Gianni Sassi, fondatore della Cramps Record e loro discografico, creatore (con Sergio Albergoni) dei testi delle canzoni firmati con lo pseudonimo Frankestein. Un concerto quindi quello di domani sera 9 maggio, che è anche un omaggio a Gianni Sassi (prematuramente scomparso nel 1993) geniale art director, editore, e promotore culturale milanese. Per l’occasione verranno svelati documenti inediti, immagini e testimonianze tratte dall’archivio della famiglia del ceramista Franco Bucci, suo fratello d’idee, di vita e di progetti.

Area – Omaggio a Gianni Sassi
Teatro Manzoni, sabato 9 maggio ore 21

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi