24 Giugno 2021 Segnala una notizia
Rissa tra sessanta giocatori di softball a Desio: un ferito grave e tre arrestati

Rissa tra sessanta giocatori di softball a Desio: un ferito grave e tre arrestati

4 Maggio 2015

Rissa con feriti (tra cui uno grave) e aggressioni, quella scattata durante una partita di softball amatoriale tra cittadini di origine sud americana. La bagarre è finita con tre fermi per rapina e un totale di nove denunce.

Non è partita sotto la migliore delle stelle la partita di softball organizzata ieri al campo di via Bozzi a Desio, tra i “Santo Domingo Desio” ed i “Leones” di Bergamo. La prima squadra, padrona di casa e apparentemente prestante, secondo quanto si apprende, ha proposto agli ospiti un premio di tre casse di birra quale vincita della scommessa sulla vittoria. Il match è iniziato con la reticenza dei Leones che non volevano pensare di dover pagare tre casse di birra.
Il risultato finale, inaspettato, ha però ribaltato la situazione. La squadra ospite ha vinto ed ha quindi preteso il “pagamento” della scommessa. Dal canto loro, i padroni di casa, hanno rifiutato vista la reticenza iniziale dei Leones che di fatto non aveva portato ad una stretta di mano pre partita che siglasse l’accordo per la vincita. Da lì, in pochi minuti, la situazione è degenerata. Gli ospiti volevano che la squadra perdente donasse loro una mazza da softball (del valore di circa trecento euro), sono iniziate le parolacce, gli spintoni ed in un attimo il campo da gioco si è trasformato in un ring per maxi rissa.

Numerosi i giocatori ed i tifosi coinvolti, oltre sessanta persone (da quanto stimato successivamente). Le donne, di una squadra e dell’altra, per non finire travolte dalle botte, si sono nascoste all’interno del gabbiotto per i biglietti. Mentre tre bergamaschi cercano di fuggire a bordo di un’auto, una donna anziana della squadra di Desio li ha ripresi con il telefonino. I tre hanno reagito fermando l’auto, spintonando la signora fino a farla cadere a terra per rapinarla del cellulare.

A quel punto però, chiamati da qualche presente, sono arrivati oltre venti carabinieri della Compagnia di Desio. I tre sono stati arrestati per rapina e nove persone denunciate. Tra i partecipanti alla rissa, un giocatore di Bergamo è stato ricoverato in gravi condizioni al San Gerardo di Monza per un trauma commotivo alla testa ed altre sette persone sono state accompagnate in ospedale per le cure.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi