15 Giugno 2021 Segnala una notizia
Furto in un negozio cinese a Caponago nel 2014: arrestato Rom grazie al Dna

Furto in un negozio cinese a Caponago nel 2014: arrestato Rom grazie al Dna

19 Maggio 2015

Grazie a una macchia di sangue presente sull’auto della fuga i carabinieri arrestano il rapinatore che nel 2014 aveva rubato l’incasso in un negozio di Caponago.

Nell’agosto dell’anno scorso un negoziante cinese di Caponago aveva subito una rapina. I Carabinieri, intervenuti poco dopo, erano riusciti a inseguire il ladro che aveva abbandonato l’auto a bordo strada. Sul mezzo erano rimasti solo pochi oggetti e delle macchie di sangue. Da queste tracce biologiche gli uomini della scientifica erano riusciti  a risalire al colpevole: un cittadino di etnia Rom, residente nel campo nomadi di via Idro a Milano.

Fondamentale la collaborazione fra la stazione locale dell’arma e quella di Milano Crescenzago. L’uomo si trova ora in carcere a San Vittore.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Articoli più letti di oggi