29 Febbraio 2020 Segnala una notizia
Fermati a Carugate per furto al Decathlon: in auto avevano anche altra refurtiva

Fermati a Carugate per furto al Decathlon: in auto avevano anche altra refurtiva

4 Maggio 2015

Fermati ed arrestati due cittadini romeni pizzicati con 800 euro di indumenti all’interno del Decathlon di Carugate. In auto avevano attrezzi da lavoro rubati.

Due cittadini romeni di 32 e 29 anni, in Italia senza fissa dimora, sono stati arrestati ieri sera al Decathlon di Carugate dopo aver rubato diversi capi d’abbigliamento del valore complessivo di circa 800 euro: i carabinieri della stazione locale li hanno fermati nel parcheggio esterno con la refurtiva ancora nella borsa. Successivamente hanno perquisito la loro auto, una Wolkswagen con targa bulgara di grossa cilindrata: all’interno avevano nascosto diversi attrezzi da lavoro portati via poco prima da una ferramenta di Carugate.

Arrestati, si trovano ora in attesa di giudizio.

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Commenti

  1. Davide dice:

    Oppsss…chissà come mai…altri 2 romeni che rubano a Carugate. Oramai,la notizia,non fà più “rumore”…ogni settimana questi ne fanno a raffica !

  2. Cristian dice:

    Lo sapete che molti Romeni passano la frontiera Bulgara per immatricolare l’auto perchè meno cara che da loro ? Non è legale, naturalmente,ma, non so il perchè, glielo concedono…

  3. Marisa dice:

    in galera nelle patrie galere della Romania !

  4. Davide dice:

    Ne vedevo anche io qualche anno fà…ora non più. Mi sembrava ci fosse una legge che diceva di dover provvedere a cambiare targa se si stava a vivere in altra nazione ma,dopo aver chiesto a più forze dell’ordine,mi hanno detto non esistere più questa regola.

Articoli più letti di oggi

Monza e Brianza, ripartono le attività sportive: ecco come cambia l’ordinanza

Nella provincia di Monza e Brianza, come nel resto della zona "gialla" della Lombardia, si potranno svolgere attività ludiche e sportive purché si evitino gli spogliatoi.

Coronavirus, la Lombardia chiede ancora scuole chiuse e misure restrittive al Governo

Le misure che la Lombardia vuole ancora mettere in atto mirano al contenimento dell'epidemia.

La storia della mummia del Duomo di Monza

Nel XV secolo Milano era in preda a una guerra dinastica per la successione del ducato. Monza invece, riuscì a guadagnarsi una propria autonomia, grazie anche ad un uomo che divenne leggenda, nel modo più macabro immaginabile.

Riapertura delle scuole: la Lombardia decide nel weekend

Per sapere se lunedì 2 marzo sarà possibile tornare a scuola bisognerà attende il fine settimana. Le dichiarazioni del presidente Fontana e del vice Sala.

Addis niente conferma. Villa Reale e Parco: si cerca nuovo Direttore Generale

E' ufficiale: Regione Lombardia cerca il nuovo direttore generale del Consorzio Villa Reale e Parco di Monza. Non è stato quindi confermato in automatico l'attuale direttore, Piero Addis.