21 Giugno 2021 Segnala una notizia
Droga e locali pubblici, un fine settimana di controlli

Droga e locali pubblici, un fine settimana di controlli

4 Maggio 2015

Maxi controllo dei militari di Desio nel corso della fine settimana scorso, tra droga e locali pubblici.
Nella serata del primo maggio i carabinieri di Limbiate hanno arrestato una donna ucraina di 51 anni per furto. I militari sono stati chiamati dal personale del “Carrefour” di via Garibaldi dopo aver notato che la donna stesse cercando di uscire di corsa dal negozio. La cinquantunenne aveva infatti asportato circa duecento euro di cosmetici e profumi senza pagarli.

A Cesano Maderno i carabinieri hanno invece effettuato un servizio a contrasto dello spaccio di droga, il 29 e 30 aprile scorsi. Il 29 pomeriggio, dopo aver visto allontanarsi dalla caserma dove si reca per obbligo di firma un trentaquattrenne, i carabinieri lo hanno seguito mentre si spostava in bici vicino ad un gruppo di tossicodipendenti. Fermato e perquisito, l’uomo è stato trovato in possesso di cinque grammi di cocaina in dosi.

Il giorno seguente i carabinieri hanno fermato un 26enne straniero in Italia senza fissa dimora, per un banale controllo. Addosso il giovane aveva dieci grammi di cocaina in dosi e 1800 euro. Anche lui è stato arrestato. Dal tardo pomeriggio, i militari di Senago hanno controllato, unitamente ai colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro, alcuni esercizi commerciali tra cui un ferramenta ed un centro massaggi, risultati inadempienti rispetto al versamento delle ritenute previdenziali per cui i titolari sono stati denunciati a piede libero.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi