Quantcast
Cesano Maderno, minorenne non paga gli spacciatori: la madre li fa arrestare - MBNews
Attualità

Cesano Maderno, minorenne non paga gli spacciatori: la madre li fa arrestare

veva accumulato un debito con gli spacciatori, o forse loro volevano semplicemente più soldi da un "cliente" minore. Sua madre però li ha fatti arrestare

automoto-carabinieri-generica-11-mb

Aveva accumulato un debito con gli spacciatori, o forse loro volevano semplicemente più soldi da un “cliente” minore. Così hanno cercato di estorcergli trecentocinquanta euro ma sua madre, che gli ha controllato il cellulare, si è accorta ed ha sporto denuncia ai carabinieri.

Il fatto è avvenuto a Cesano Maderno. Il diciassettenne “consumatore” di marijuana, secondo quanto si apprende, aveva accumulato un debito che per gli spacciatori ammontava a circa trecentocinquanta euro. I due “creditori”, una coppia di spacciatori di ventisei e trent’anni, alle prime richieste di denaro si sono sentiti rispondere “no”.  Per obbligare il ragazzino a saldare il presunto debito i due hanno allora iniziato a tempestarlo di una serie di sms minatori, che però sono stati intercettati da sua madre.

La donna, dopo essersi fatta raccontare cosa stava succedendo da suo figlio, lo ha accompagnato a sporgere denuncia ai carabinieri di Desio . D’intesa con i militari, il minorenne ha preso accordi per portare i soldi agli spacciatori e, accompagnato da sua madre, li ha fatti arrestare in flagranza.

 

commenta