24 Giugno 2021 Segnala una notizia
Alcatel: lavoratori e sindacati in presidio permanente contro i licenziamenti

Alcatel: lavoratori e sindacati in presidio permanente contro i licenziamenti

7 Maggio 2015

Presidio permanente davanti ad Alcatel da ieri pomeriggio alle 13.30 a sostegno dei 43 dipendneti a rischio licenziamento.

Dal 6 maggio è scaduta la procedura di mobilità per gli ultimi lavoratori Alcatel per cui non si è ancora trovata un’alternativa al licenziamento: “Oggi al ministero del lavoro incontreremo la dirigenza di Alcatel per trovare in ogni modo una soluzione – spiega Gigi Redaelli, segretario Fim Cisl Brianza – si potrebbero utilizzare 5 mesi di cassa in deroga per avere altro tempo per trovare una soluzione diversa. Purtroppo ad oggi l’azienda non sembra avere nessuna intenzione di accettare questa soluzione.”

Il picchetto potrebbe andare avanti per poi continuare con lo sciopero di quattro ore proclamato dai sindacati: “A Roma il nostro incontro inizierà alle 14.30 – ci spiega Angela Mondellini, segretario Fiom Cgil – la speranza è di aprire un confronto con una controparte pronta a dialogare e che non si chiuda a riccio.”

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Articoli più letti di oggi