16 Giugno 2021 Segnala una notizia
Alcatel, accordo raggiunto: altri 5 mesi di cassa in deroga

Alcatel, accordo raggiunto: altri 5 mesi di cassa in deroga

8 Maggio 2015
I 24 lavoratori di Alcatel a rischio licenziamento potranno usufruire di altri 5 mesi di cassa integrazione e incentivi alla mobilità.
Ieri in tarda serata al Ministero del lavoro è stato raggiunto un accordo tra le Organizzazioni sindacali, le Rsu e la Direzione italiana Alcatel-Lucent: stop ai licenziamenti per 24 lavoratori a cui era scaduta la cassa integrazione, e altri 5 mesi di speranza e di possibilità di trovare nuove soluzioni. Sono stati previsti strumenti per la riqualificazione interna ed esterna e la possibilità di aderire alla mobilità volontaria, fino al 7 luglio, con incentivi pari a 26 mensilità, con un minimo di 70.ooo euro, più l’indennità di mobilità.
“Abbiamo ottenuto un risultato importante che ci serve per proseguire il percorso di  ricollocazione delle lavoratrici e lavoratori in esubero – afferma Angela Mondellini, segretario Fiom Cgil MB – Questo risultato è merito della tenacia con cui abbiamo condotto questa trattativa”.
Soddisfatto anche il segretario di Fim Cisl, Gigi Redaelli: “La mobilitazione dei lavoratori di tutte le sedi Alcatel-Lucent, fatta di scioperi, manifestazioni, e coinvolgimento delle istituzioni locali e nazionali, continuata anche in questi giorni con il presidio dei lavoratori in CIGS e dei delegati sindacali davanti alla sede di Vimercate, ha permesso di raggiungere questo risultato non così scontato.”
Un plauso per la soluzione raggiunta arriva anche dal deputato vimercatese Roberto Rampi che ha ribadito “l’attenzione costante e su tutti i fronti della politica e del governo, che in questa trattativa ha fatto la sua parte.”
La settimana prossima si terrà l’assemblea sindacale per illustrare il piano.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Articoli più letti di oggi