14 Giugno 2021 Segnala una notizia
Vero Volley. Chiude in bellezza la stagione in Superlega: Tonazzo Padova battuta 3-0

Vero Volley. Chiude in bellezza la stagione in Superlega: Tonazzo Padova battuta 3-0

7 Aprile 2015

L’ultima partita della prima stagione in Superlega del Vero Volley Monza si chiude con una vittoria, la settima della stagione, la terza tra le mura amiche.

I monzesi, scesi in campo con il logo dell’Italian Chinese Business Association sulla maglia (che finanzierà il viaggio di una settimana a Pechino dei monzesi il prossimo 12 Aprile), hanno la meglio sulla Tonazzo Padova, acerrimo avversario della scorsa stagione in serie A2, per 3-0.

Vacondio, che deve rinunciare a Botto tenuto a riposo per un fastidio al dito in vista della convocazione in nazionale, e Bonetti (piccolo risentimento alla spalla), si affida all’asse Jovovic-Botin (prima da titolare per il russo da quando è in Italia). Baldovin per fermare i monzesi schiera il sestetto titolare: puntando sull’asse Rosso e Orduna.

Vero-Volley-Monza-Tonazzo-Padova-by-Colnago2015-mb (17)Il primo set si apre con Padova che prova subito a scappare 7-2 grazie ad un filotto di tre punti che costringe Vacondio al time-out. Dopo la pausa tecnica, sempre con i patavini avanti 12-5, due punti di Vigil Gonzalez (ace e muro) danno modo ai padroni di casa di reagire: filotto di quattro punti per i monzesi e pareggio, 17-17. Si prosegue con equilibrio fino al 23-23, poi Monza ingrana la marcia: Botin piazza il muro su Volpato che poi attacca out, 25-23 per il Vero Volley che si aggiudica il primo set.

Nel secondo parziale Padova parte sempre avanti 3-1, ma Monza pareggia e sorpassa in modo fulmineo: Padura Diaz gioca bene il mani fuori, Galliani non sbaglia da posto quattro e Gotsev piazza l’ace, 4-3. Si continua con Monza che viaggia sull’onda dell’entusiasmo: un filotto di tre punti (due primi tempi Vigil Gonzalez e attacco vincente di Galliani) lancia il Vero Volley sul 7-4 e Baldovin chiama time-out. Si prosegue con i ragazzi di Vacondio che comandano e Padova che insegue: Galliani piazza un ace, 20-14, e Quiroga attacca bene da posto quattro, 20-15. Nel finale di set Aguillard sbaglia al servizio e Gotsev schiaccia a terra un gran primo tempo, 25-18 e secondo set al Vero Volley.

Nel terzo parziale regna l’equilibrio, con il Vero Volley che però dimostra di essere più costante della Tonazzo. Si gioca punto a punto fino 21-21, poi i monzesi iniziano a guidare la partita: Aguillard sbaglia al servizio, Gotsev va a segno con il primo tempo e Rosso attacca out, 24-21. Baldovin chiama time-out per dare una scossa ai suoi, ma al ritorno in campo l’attacco vincente di Rosso (migliore dei suoi con 14 punti) non basta a riaprire il set: Gotsev (il più positivo dei monzesi insieme Galliani, MVP della partita, e Botin) non sbaglia il primo tempo e Monza si aggiudica il parziale 25-22, e la partita per 3-0.

Maksim Botin (Schiacciatore Vero Volley Monza): “Non era assolutamente facile oggi, visto che si trattava dell’ultima partita della stagione contro una squadra che lo scorso anno aveva vinto proprio qui la Coppa Italia e la promozione. Io e i miei compagni ci tenevamo a fare un bel risultato, davanti al nostro pubblico. Credo che la nostra tenacia nei momenti caldi dei parziali ci ha permesso di chiudere il match con tre punti importanti che dimostrano ulteriormente quanto siamo cresciuti nella seconda parte della stagione. Per me è stata la prima da titolare: un’esperienza stupenda proprio come questi mesi passati al Vero Volley ”.

Valerio Baldovin (coach Tonazzo Padova): “Sicuramente nel corso del nostro cammino abbiamo lasciato diversi punti per strada: un po’ per nostre mancanze tecniche, ma anche per mancanza d’esperienza in certi frangenti. Abbiamo fatto comunque un buon campionato, lottando sempre contro tutte le squadre. I nostri giovani hanno avuto un impatto positivo con la massima serie e per loro è stato un anno che permetterà di affrontare le prossime stagioni con maggiore coscienza. Oggi purtroppo abbiamo sbagliato molto, un po’ come nella gara d’andata. Questo ha consentito a Monza di trovare fiducia e di vincere questo match davanti al loro pubblico”

PROSSIMI APPUNTAMENTI: Il Vero Volley Monza partirà il 12 Aprile per il “Play To China”, il tour a Pechino, finanziato dall’Italian Chinese Business Association, con l’intento di rafforzare ulteriormente gli ottimi rapporti tra la comunità italiana e quella cinese. Il viaggio, che prevede le visite alle prinicipali bellezze della capitale cinese, prevede due amichevoli contro l’ex squadra di Wang Chen (Pechino BAIC Motors Club).

VERO VOLLEY MONZA vsTONAZZO PADOVA 3-0 (25-23, 25-18, 25-22)

VERO VOLLEY MONZA: Vigil Gonzalez 7, Jovovic, Botin 8, Gotsev 10, Padura Diaz 5, Galliani 11; De Pandis (L). Elia 6, Tiberti, Wang 1, Procopio (L). N.E. Botto. All. Vacondio
TONAZZO PADOVA: Orduna 3, Rosso 14, Mattei 4, Giannotti 5, Quiroga 12, Volpato 3; Balaso (L). Garghella, Aguillard 2, Milan 4, Beccaro, Gozzo. N.E. Vianello (L). All. Baldovin

ARBITRI: Omero Satanassi, Rossella Piana
SPETTATORI: 1250
PALAZZETTO: PalaIper
NOTE Durata set: 27‘, 25‘, 27‘; totale 1h19‘
Vero Volley Monza: battute vincenti 3, battute sbagliate 7, muri 12, errori 14, attacco 40%.
Tonazzo Padova: bv 2, bs 16, m 6, e 24, attacco 38%
MVP: Andrea Galliani

Fonte Ufficio Stampa Consorzio Vero Volley
Foto di Luca Colnago

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi