20 Giugno 2021 Segnala una notizia
Varenna, incidente in moto sulla provinciale: muore carabiniere di Monza

Varenna, incidente in moto sulla provinciale: muore carabiniere di Monza

19 Aprile 2015

Un grave incidente questa mattina alle 11,30 sulla Sp72 all’altezza di Varenna. Un carabiniere fuori sevizio ha perso il controllo della moto ed è deceduto nell’impatto contro l’asfalto.

Inutile l’intervento dei sanitari giunti sul posto, un’ambulanza e un’automedica: per l’uomo l’impatto sull’asfalto è stato fatale. 

Il motociclista, assieme ad altri sui compagni di viaggio, stava andando da Bellano verso Varenna: ancora da chiarire l’esatta dinamica dell’incidente, ma sembra che il centauro, 34 anni, di Monza, abbia fatto tutto da solo.

(Foto gentilmente concessa da Lecconotizie.com).

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Matteo Riccardo Speziali
Chi sono? Matteo Riccardo Speziali, una vita nel cercare di scoprirlo (chi sono) e nel frattempo il raccontare fatti, il ricercare notizie mi tengono molto occupato. Scrivo da sempre e nel 2008 sono tra i soci fondatori di MB News che dirigo. Quando non scrivo (e non dirigo),mi piace leggere, soprattutto gialli, mi piace cucinare (e mangiare) e mi piace correre. Se avete qualche bella storia da raccontarmi o se volete denunciare un fatto chiamatemi 039361411


Commenti

  1. Ratteo Menzi dice:

    penso che la moto sia una delle abitudini più rischiose che un individuo possa avere.

    • Darkkest dice:

      E chiudiamoci tutti in casa allegramente allora.

      • Ratteo Menzi dice:

        beh mica ho detto questo. ho solo detto che la moto è statisticamente una delle attività più pericolose che si possono fare.

    • Cittadino dice:

      a sentire i motociclist invece è sempre colpa delle auto…loro possono sorpassare a destra, tagliare le file, viaggiare in mezzo, sorpassare invadendo le corsie..al mattino e alla sera in tangenziale è sempre un cinema..poi ogni tanto qualcuno cade ed è colpa dell’auto. Non parlo dello specifico ovviamente perchè facendo tutto da solo pò aver beccato una macchia d’olio o l’asfalto era scivoloso visto che la notte era piovuto e sulle strade era bagnato..

  2. Io sono una motociclista e penso che le responsabilità siano di entrambe le parti. Di chi guida la moto o scooter in mezzo al traffico senza accendere il cervello e pensando di poter fare ciò che vuole e di chi guida le auto e si sente padrone della strada o in diritto di cambiare corsia solo perché sta mettendo la freccia. Ad ogni modo ancora una volta ci troviamo a piangere una vittima della strada.

Articoli più letti di oggi