14 Giugno 2021 Segnala una notizia
Tenta suicidio dal ponte di Trezzo: preso al volo dai carabanieri

Tenta suicidio dal ponte di Trezzo: preso al volo dai carabanieri

20 Aprile 2015

Tentato suicidio sventato dai carabinieri: un uomo voleva lanciarsi dal ponte di Trezzo ma è stato afferrato per le braccia prima di cadere nel vuoto.

C’è mancato veramente poco e il 34enne di origine marocchina residente a Capriate si sarebbe lanciato dal ponte che unisce Trezzo sull’Adda a Capriate San Gervasio.

Ad accorgersi degli intenti suicidi del giovane, sono stati diversi passanti che, transintando intorno a mezzanotte e mezza di domenica sera, lo hanno visto camminare lungo la ringhiera del ponte: sul posto è arrivata una pattuglia dei carabinieri della stazione di Bellusco, che ha tentato un approccio con l’uomo, che però alla vista dei militari ha scavalcato la protezione a e ha tentato di lanciarsi: prendendolo di forza per le braccia i due carabinieri sono riusciti a fermarlo, anche se hano rischiato la loro stessa vita.

Il 34enne è stato trasportato all’ospedale di Vimercate nel reparto psichiatria: il gesto sembra essere riconducibile a una crisi depressiva per problemi di lavoro e familiari.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Articoli più letti di oggi