24 Giugno 2021 Segnala una notizia
Milano - Meda, la Provincia coordinerà le pulizie di primavera

Milano – Meda, la Provincia coordinerà le pulizie di primavera

16 Aprile 2015

Provincia e Comuni si armano di ramazza per ripulire la Milano – Meda. Una delle strade più importanti a livello locale, ma anche a livello regionale, naviga nella spazzatura da settimane.

Gigi Ponti

Gigi Ponti

La Città metropolitana ha in sostanza scaricato alla Provincia di Monza la manutenzione della strada. Palazzo Grossi, però, ha le casse vuote e così la Milano – Meda, lentamente, si è trasformata in una strada di nessuno, priva di manutenzione e pulizia.

Il presidente della Provincia di Monza ha così deciso di correre ai ripari coinvolgendo le amministrazioni comunali interessate in un intervento di pulizia straordinaria e chiedendo a Regione Lombardia di farsi carico dei costi futuri di manutenzione. “Non possiamo permetterci che la manutenzione di un asse come la Milano-Meda resti nella terra di nessuno – aveva detto Gigi Ponti qualche settimana fa rivolgendosi al Prefetto, a Regione Lombardia e alla Città Metropolitana, per sollecitare l’individuazione di una rapida via d’uscita all’impasse – Per questo ho chiesto ai Comuni un’assunzione di responsabilità: prendiamoci noi l’impegno di riportare condizioni di decoro sulla strada, anche coinvolgendo le nostre società partecipate”.

I primi appuntamenti per dare una ripulita sono già fissati per il 18 e il 19 aprile, dalle 8 alle 13: si parte dallo svincolo di Meda per ripulire i bordi della carreggiata dai rifiuti e dalla spazzatura, ma altre analoghe iniziative sono già in programma a Cesano Maderno e a Varedo, per proseguire con Seveso e Bovisio Masciago.

L’obiettivo è ripristinare le condizioni di decoro sulla Milano-Meda: un’arteria stradale particolarmente strategica sia per la Brianza che per Milano, di cui rappresenta da sempre una delle principali porta di accesso da Nord. “Il piano di manutenzione – sostiene Arianna Censi, consigliere delegato alla Mobilità e Viabilità della Città Metropolitana di Milano – mitiga una condizione che necessiterebbe di interventi ben più consistenti e strutturati su un’arteria dove transitano decine di migliaia di autoveicoli ogni giorno. Mi auguro che Regione Lombardia voglia farsi carico di quest’arteria di oggettivo rango regionale”.

All’appello del Presidente Ponti hanno risposto tutti i 7 Comuni interessati: Barlassina, Bovisio Masciago, Cesano Maderno, Lentate sul Seveso, Meda, Seveso e Varedo che – con il coordinamento tecnico della Provincia – programmeranno gli interventi speciali di pulizia, scaglionandoli su diversi weekend per arrecare il minor disagio possibile al traffico.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi