19 Giugno 2021 Segnala una notizia
Il comune di Busnago entra a far parte del Parco Adda Nord

Il comune di Busnago entra a far parte del Parco Adda Nord

22 Aprile 2015

Da ieri 21 aprile il Comune di Busnago entra a far parte del Parco Adda Nord. A deciderlo la legge approvata all’unanimità dal Consiglio regionale, nella quale sono anche state inserite, a livello esclusivamente cartografico, alcune modifiche dei confini dell’ente come richiesto dai Comuni già facenti parte dell’Ente: Cassano d’Adda, Cisano Bergamasco, Cornate d’Adda, Trezzo sull’Adda, Trucazzano, Vaprio d’Adda e Verderio.

Il provvedimento, relatore Lino Fossati (Lista Maroni), amplia dunque i confini del Parco con l’obiettivo, si legge nel testo, di “rafforzare la tutela delle aree agricole che rappresentano un’importante risorsa ambientale per il territorio”.

Durante il dibattito in Aula sono intervenuti anche Giampietro Maccabiani (M5S), Marco Carra (PD), Dario Bianchi (Lega Nord) e l’assessore all’Ambiente, Claudia Terzi.

Ad oggi il Parco, che prende il nome del fiume che lo attraversa, interessa i Comuni delle Provincie di Lecco, Milano, Bergamo e Monza e Brianza con una  superficie complessiva (al momento dell’istituzione) di 5.650 ettari. Il Parco Adda Nord è uno dei 66 enti lombardi organizzatori della vigilanza ecologica sul territorio.

 

fonte: ufficio stampa Consiglio regionale della Lombardia

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Commenti

  1. Sta benissimo che Busnago sia entrata nel parco, ma che ai titoli seguano i fatti: stop al consumo di suolo. A Busnago negli ultimi vent’anni hanno costruito all’inverosimile, a cominciare da quell’ecomostro che è il Globo, ma non solo: un’infinità di villette per dirigenti e papponi vari. Al punto che il paese è quasi unito a Bellusco e Trezzo. Speriamo che l’adesione al parco salvi almeno le ultime aiuole (non chiamamoli prati xkè sarebbe troppo pretenzioso) rimaste.

Articoli più letti di oggi