21 Giugno 2021 Segnala una notizia
Guardia medica Concorezzo, tre medici con doppio lavoro: denunciati dall'Asl

Guardia medica Concorezzo, tre medici con doppio lavoro: denunciati dall’Asl

15 Aprile 2015

Dovevano essere in serivizio alla guardia medica di Concorezzo e Bellusco ma sono stati pizzicati dall’Asl in una casa di riposo di Arluno. Denunciati tre medici.

La scoperta è avvenuta grazie ad un’indagine interna dell’Asl che ha voluto verificare che tre dei suoi medici di guardia medica, lavorassero solo nelle strutture di Concorezzo e Bellusco come dichiarato. I tre medici, liberi professionisti, potevano avere un secondo lavoro, ma dovevano comunicarlo all’Asl e soprattutto non potevano svolgerlo durante gli orari di servizio notturno o festivo.

I dottori, che oggi non sono più in servizio presso l’Asl, risultavano essere in servizio a Concorezzo e Bellusco, quando in realtà si trovavano nella casa di riposo di Arluno, nel milanese. Grazie alle prove raccolte durante l’indagine interna, sono stati denunciati dalla procura di Monza. L’Asl, vittima di quanto successo, potrebbe anche chiedere un rimborso economico per il danno subito.

Proprio la guardia medica di Bellusco e Concorezzo è al centro del ridimensionamento previsto dall’Asl, che porterà, entro il la fine del 2015, i medici e il servizio all’interno dei pronto soccorso di Vimercate e Monza.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Articoli più letti di oggi