19 Giugno 2021 Segnala una notizia
Expo 2015, Monza scivola sull'inglese: cartello "maccheronico" in stazione

Expo 2015, Monza scivola sull’inglese: cartello “maccheronico” in stazione

30 Aprile 2015

Expo 2015: anche Monza inciampa sull’inglese. Alla vigilia dell’esposizione universale per la quale sono attesi milioni di visitatori, nella stazione di Monza sono state posizionate le nuove segnaletiche. Belle, bellissime, ma con un errore: il cartello indica il centro città con “DOWTOWN” al posto della forma corretta con la lettera “n”, ovvero “downtown”.

monza stazione cartello indicazioni inglese sbagliato 2jpgL’annuncio della nuova segnaletica è apparso questo pomeriggio sul profilo Facebook del sindaco Roberto Scanagatti:”Stazione Fs di Monza. Alla vigilia di Expo 2015, la nuova segnaletica realizzata dal Comune”.

L’errore non è passato inosservato e la foto che lo immortala è finita dritta sul profilo Facebook del consigliere comunale, Paolo Piffer, scatenando l’ironia dei naviganti: «Sindaco l’inglese!!! Non starà mica diventando “renziano” anche lei? A parte gli scherzi, spero correggano presto!».

 

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Commenti

  1. gianluca dice:

    Ma anche tradurre in Italiano Infopoint e non riportarlo due volte? Meglio INFORMAZIONI e sotto Infopoint…

  2. Gixxgi dice:

    l’ignoranza regna sovrana nella città di Teodolinda

  3. Vinnie dice:

    Più che un errore di lingua inglese a me sembra un errore di battitura, in ogni caso rimane un abominio disgustoso come quegli italiani all’estero che parlano in italiano alle reception degli hotel o non sanno nemmeno un inglese terra terra per ottenere informazioni ed evitare figure disastrose,da rinnegati.

Articoli più letti di oggi