Attualità

Agrate, sfondano la vetrina di una banca: messi in un fuga da carabinieri

Week-end movimentato nel vimercatese dove i carabinieri hanno sventato un assalto ad un bancomat di Agrate e arrestato un pregiudicato.

Carabinieri-new2

Weekend movimentato nel vimercatese dove i carabinieri hanno sventato un assalto ad un bancomat di Agrate e arrestato un pregiudicato.

Erano circa le 5.30 di domenica mattina quando una banda a bordo di un’auto di grossa cilindrata usata come ariete, ha sfondato la vetrata della Banca Popolare di Milano di via Lecco. Agganciando il bancomat ad un cavo d’acciaio attaccato all’auto, hanno tentato di sradicare l’Atm, ma l’arrivo di una pattuglia della stazione dei carabinieri di Agrate ha messo in fuga i malviventi. Inseguiti per qualche chilometro i ladri hanno imboccato la rampa delle tangenziale a tutta velocità facendo perdere le proprie tracce.

Sempre nelle vicinanze della tangenziale Est, questa volta all’uscita di Vimercate, i carabinieri della stazione locale hanno fermato un pregiudicato di 48 anni di Burago Molgora. L’uomo si è scoperto essere colpito da ordine di carcerazione per minacce, danneggiamento, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Arrestato è stato scortato nella propria abitazione agli arresti domiciliari.

 

commenta