16 Giugno 2021 Segnala una notizia
Torres-Monza 0-0. Martinez abbandona la squadra ma poi ci ripensa

Torres-Monza 0-0. Martinez abbandona la squadra ma poi ci ripensa

29 Marzo 2015

Il Monza gratta via da Sassari un altro punticino pressoché inutile se non per il morale, perché in classifica resta in zona play-out con tendenza alla discesa continua, dato che è la quindicesima partita consecutiva senza vittoria.

È ormai palese che l’unica possibilità che ha questa squadra di salvarsi è quella di chiudere la regular season non più in basso del quart’ultimo posto (attualmente è quint’ultimo) e poi difendere lo 0-0 in entrambe le gare di play-out. Del resto al “Vanni Sanna” i biancorossi non sono andati in rete per la quarta volta consecutiva: qualcosa vorrà pur dire…

fulvio-pea-panchina2Il problema è che non si sbagliano gol, ma proprio non si costruiscono palle-gol. Il reparto offensivo è sempre più inconsistente, anche se a difesa dell’allenatore Fulvio Pea va detto che oggi mancavano per infortunio tre punte: Gaeta, Valencic e De Vita. L’unica nota positiva è la sicurezza del reparto difensivo che, un po’ per bravura e un po’ per pochezza tecnica degli avversari, è riuscito a chiudere il match per la seconda volta consecutiva senza subire reti. In particolare meritano di essere segnalate le ottime prove del portiere De Lucia e del centrale Martinez, che stanno mostrando professionalità nonostante l’ambiente non invogli a esserlo. L’ex Nazionale costaricano, infatti, ieri si era rifiutato di svolgere la rifinitura in polemica con la società, che non paga gli stipendi ai giocatori e allo staff tecnico dallo scorso mese di luglio (“El Tuma” è però arrivato a Monza nel mese di gennaio). Peraltro anche gli altri dipendenti e collaboratori hanno ricevuto come ultimo emolumento quello di dicembre. In un’altra situazione un rifiuto come quello di Martinez sarebbe costato la convocazione, ma Pea non può permettersi in questo momento della stagione una defezione così importante.

Contro la Torres il tecnico di Casalpusterlengo ha dovuto fare a meno anche del centrocampista rumeno Cojocnean, squalificato. Rispetto alla trasferta di Lumezzane di otto giorni prima mancavano anche 2 punti in classifica, quelli inflitti l’altroieri dal Tribunale federale nazionale, organo della Figc, per il mancato pagamento da parte del club brianzolo, entro lo scorso 16 dicembre, degli stipendi di settembre e ottobre ai giocatori e allo staff tecnico. Scelta di Pea, invece, è stata quella di schierare a centrocampo dal 1’ D’Ambrosio al posto di Toskic, che era stato autore di una buona prestazione in Val Gobbia,

La partita ha inizio davanti a un discreto pubblico: i tifosi giunti da Monza sono una trentina (12 in curva ospiti). Non si sono visti nemmeno stavolta i componenti della “governance” societaria.

centro-sportivo-monzello-ultras-mbGli attacchi spuntati non si rendono pericolosi fino al 20′, quando Pessina conquista palla sulla tre quarti e al limite dell’area avversaria serve orizzontalmente Conti che col suo tiro costringe Testa alla respinta; sulla palla s’avventa Carbonaro che insacca, ma l’arbitro non convalida per fuorigioco. 1’ dopo la squadra allenata da Cristian Bucchi risponde con Maiorino che da lontano sfiora il palo. Al 23’ Giorgi s’infortuna e viene sostituito da De Bode. Al 29′ Scotto colpisce a botta sicura in area ma Martinez mette provvidenzialmente una pezza in scivolata. 2’ dopo De Lucia deve tuffarsi per deviare in corner una conclusione di Maiorino dal limite. Al 43′ una leggerezza di Martinez, l’unico suo errore della partita, permette alla Torres di confezionare una doppia occasione per Maiorino, che in entrambi i casi trova però il corpo di El Hasni a sbarrare la strada al pallone indirizzato in rete. Al 45′ De Lucia sventa un’altra ghiotta opportunità dei sardi uscendo a valanga, ma senza commettere fallo, su Maiorino involatosi verso di lui palla al piede.

La ripresa vede una Torres alla ricerca di più incisività in attacco, ma senza grandi risultati. Al 6′, però, lo stop a seguire di Maiorino su un lancio dalla mediana lo porta di nuovo a tu per tu con De Lucia. Stavolta non è il portiere ma il sinistraccio del numero 10 rossoblù a impedire lo sblocco del punteggio. Al 9′ un altro sinistro, quello di Cerone da lontano, è meno impreciso e il pallone passa alto di poco. Al 14′ è un altro sinistro a cercare di far male, ma la conclusione al volo di Torri dal limite finisce fuori. Al 26’ il centravanti biancorosso, sottotono rispetto alle ultime uscite, viene rilevato da Bernasconi. Al 29′ De Lucia chiude la conclusione ravvicinata di Cerone, servito da un bel filtrante di Maiorino. 3’ dopo è ancora Maiorino protagonista, ma il suo tiro da lontano centra il palo. Anche l’ultima occasione è della Torres: al 36′ un contropiede rossoblù si conclude con un gran destro di Baraye respinto in corner da De Lucia. Pea inserisce Toskic per un esausto Pessina e l’ennesimo 0-0 è portato a casa.

Il Monza tornerà in campo già giovedì prossimo, alle ore 19.30, quando ospiterà al Brianteo la Feralpisalò; si tratta del turno di campionato della settimana di Pasqua che fino a qualche anno fa si disputava di sabato.

SEF TORRES-MONZA BRIANZA 0-0 (0-0)

SEF TORRES (3-4-3): Testa; Aya, Marchetti, Migliaccio; Imparato (1′ s.t. Marinaro), Foglia (33′ s.t. Bottone), Cerone, Ligorio; Baraye, Scotto (22′ s.t. Barbuti), Maiorino. A disp: Costantino, Schiavino, Minarini, Bonaiuto. All. Bucchi.

MONZA BRIANZA (4-3-1-2): De Lucia;El Hasni, Giorgi (23′ p.t. De Bode), Martinez, Pugliese; D’Ambrosio, Uliano, Pessina (42′ s.t. Toskic); Conti; Torri (26′ s.t. Bernasconi), Carbonaro. A disp.: Chimini, Corduas, Asante, Grandi. All.: Pea.

ARBITRO: Capilungo di Lecce.

NOTE: calci d’angolo 5-5; ammoniti Imparato e Migliaccio; recupero 2′ e 4′; spettatori circa 1500.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi