23 Giugno 2021 Segnala una notizia
Sms pazzi (anche di notte). E il Comune di Monza finisce nell'occhio del ciclone

Sms pazzi (anche di notte). E il Comune di Monza finisce nell’occhio del ciclone

2 Marzo 2015

Sembra essere andato il tilt il sistema di messaggistica del Comune di Monza. Da alcuni giorni gli iscritti ricevono sempre più di frequente messaggi in doppia coppia, sovente in tripla e qualche volta anche quadrupla copia.

Messaggi uguali fra loro, inviati più volte, talvolta anche a notte fonda, che stanno facendo perdere la pazienza agli utenti. Insomma, non bastavano le strade piene di buchi, i cantieri stradali aperti la mattina all’ora di punta e un degrado sempre più evidente delle principali infrastrutture pubbliche della città (vedi il sottopasso di via Rota – Grassi). A rendere ancora più scontenti i monzesi ci si è messo adesso il sistema di messaggistica inaugurato dall’amministrazione oltre dieci anni fa.

A tutti quelli che si sono iscritti, il Comune invia un sms sul telefonino avvisandolo, per esempio, di eventuali lavori stradali. Utile. Tuttavia, secondo quanto scrivono numerosi utenti sulla pagine dei Sei di Monza se, da qualche giorno a questa parte il meccanismo di inoltro sembra impazzito. Lo stesso messaggio, per esempio, viene inviato due volte nello spazio di pochi istanti. Poi, a volte arriva anche una terza, una quarta fino a sei volte. C’è chi afferma di averli ricevuti anche a notte fonda e c’è anche chi dice di avere provato a cancellate l’iscrizione senza però ottenere risultati.

La situazione, insomma, sembra che stia sfuggendo di mano e per cercare di risolvere il problema, uno degli utenti assillati dagli sms ha deciso di postare la procedura da seguire per mettere la parola fine.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi