19 Gennaio 2019 Segnala una notizia
Pronti, via! Domenica la 100 km di Seregno, una grande festa del podismo

Pronti, via! Domenica la 100 km di Seregno, una grande festa del podismo

13 Marzo 2015

Cento, sessanta, ventuno, dodici e cinque. Non stiamo dando i numeri, ma le misure dei percorsi delle gare che si svolgeranno domenica prossima a Seregno.

Da Seregno, o Milano, a Brescia, sono cento chilometri. C’è anche chi, la stessa distanza, se la farà tutta di corsa. E senza soste. Sono gli «ultramaratoneti», atleti che vanno in giro per il mondo a macinare chilometri, sfidando se stessi e gli avversari su percorsi impossibili lunghi almeno il doppio della massima distanza olimpica, e cioè i 42 chilometri e rotti della maratona.

Domenica 22 marzo questi super atleti si daranno appuntamento a Seregno per la settima edizione della «Cento Chilometri di Seregno – Trofeo Italsilva». Tempo di gara previsto, per i primi, tra le 6 ore e mezza e le sette. Alle spalle, una serie infinita di allenamenti e di gare sfiancanti, solo una volontà di ferro come compagna di viaggio e davanti agli occhi la necessità di faticare sempre più fino a scoprire i propri limiti, soprattutto quelli del proprio corpo.

Donne e uomini provenienti da tutta la Penisola e dall’estero che correranno sullo stesso percorso del mondiale 2012: un anello di 20 chilometri da percorrere cinque volte attraverso Seregno, Cabiate, Giussano, Verano Brianza e Carate Brianza, con partenza e arrivo in via alla Porada, dove sarà allestito il villaggio dello sport. Cinque i check point per il ristoro (uno ogni cinque chilometri), mentre i volontari impegnati a controllare il percorso nella giornata di gara saranno, circa 600. La partenza è prevista alle 8 e l’arrivo dei primi atleti tra le 14.30 e le 15.

«Seregno e la cento chilometri – ha dichiarato il sindaco Giacinto Mariani – sono vecchi compagni di strada. Il 1° novembre 1955, sessant’anni fa, alla partenza della cento si presentarono in 37. Oggi questa gara rappresenta un appuntamento sportivo di alta qualità. Al via ci saranno alcuni atleti di altissimo livello, i “maratoneti dell’impossibile”. La Cento di Seregno ha l’obiettivo di ridisegnare i confini dell’ultramaratona italiana, richiamando gli specialisti internazionali di questa particolare disciplina, eroica e massacrante».

Con gli atleti della «Cento» partiranno anche quelli della sessanta chilometri (tre i giri, tempo massimo 9 ore), una gara che per molti è una tappa di avvicinamento ai mondiali di 24 ore che si svolgeranno a Torino a metà aprile.

Alle 9 partenza della «Maxi Sport Half Marathon», una mezza maratona di 21 chilometri, poco più di un giro (tempo massimo 2 ore e mezzo).

Tra i «big» annunciati alcuni nazionali, reduci dai mondiali di Doha dello scorso novembre: Monica Carlin, che sarà in gara nella mezza, Marco Boffo, che farà la cento, Paolo Bravi e Hermann Achmuller, l’unico che ha concluso la gara in Qatar in 7 ore e 15 minuti, alle prese con la sessanta. Ai nastri di partenza della cento anche il brianzolo Pietro Colnaghi, «veterano» dell’ultramaratona seregnese, e, nella sessanta, Noemi Gizzi, testimonial della «Cento» 2015.


Ad oggi gli iscritti alle tre gare sono 587 (116 alla cento, 134 alla sessanta e 337 alla mezza. Le donne al via saranno 88, mentre gli stranieri sono 12. Il corridore più anziano è il bergamasco Antonio Cernuschi, 75 anni da compiere, che correrà la sessanta, il più giovane il milanese Francesco Mascherpa, 20 anni, in gara nelle 21 chilometri. All’arrivo, per tutti gli atleti, la medaglia con l’incisione del proprio tempo.

Le premiazioni si svolgeranno in tre momenti: alle ore 11.30 la «Maxi Sport Half Marathon», alle ore 15 la 60 Km., alle 17.30 «La Cento Chilometri di Seregno Trofeo Italsilva».

Alle 10.45, infine, partirà la «Straseregno», giunta alla quinta edizione, una gara non agonistica di 6 e 12 chilometri aperta a tutti attraverso  i parchi della città. «Una bella corsa da fare insieme agli amici o con la propria famiglia, senza pensare alla prestazione, ma con l’unico obiettivo di arrivare al traguardo divertendosi», ha dichiarato l’assessore allo Sport Nicola Viganò. Attesi circa 2.500 partecipanti.«Vedere migliaia di persone che corrono insieme, attraverso i luoghi “verdi” della città, – prosegue l’assessoreserve anche da stimolo per correre e allenarsi durante la settimana. Il bello dello sport e proprio questo: stare insieme e stare bene».

La «Cento Chilometri di Seregno – Trofeo Italsilva», organizzata dal Comune di Seregno in collaborazione con i Runners Desio e con Manuela Berti, responsabile dell’evento, ha il patrocinio della FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera), della IUTA (Associazione Italiana Ultramaratona & Trail), del CONI – Comitato Regionale Lombardia, della Regione Lombardia e della Provincia di Monza e Brianza.

 

 

 

Chi è Noemy Gizzi la madrina della manifestazione?

·         19.06.2009 – Campionato del Mondo di 100 km – Torhout (Belgio) – Medaglia di bronzo a squadre (con Carlin e Cavalli)

·         07/11/2010 – Campionato del Mondo di 100 km – Gibilterra (PB: 8.17.17) – Medaglia di bronzo a squadre (con Carlin e Ceretto)

·         03/04/2011 – 50 km di Seregno – Prima classificata – 3.35.51

·         25/04/2011 – 50 km di romagna – Quarta classificata – 3.41.05

·         18/06/2011 – Monza-Resegone – Prima classificata – 3.42.19 (record della gara), con Casiraghi e Marin

·         27/05/2012 – MOMOT: Monza Montevecchia – Prima classificata – 2.40.09 – con Casiraghi

·         23/06/2012 – Monza-Resegone – Prima classificata – 3.52.54, con Casiraghi e Marin

·         26/05/2013 – MOMOT: Monza Montevecchia – Prima classificata – 2.58.33 – con Casiraghi

·         01/03/2014 – 50 km delle Terre di Siena – Prima classificata – 4.01.23

Foto per gentile concessione di Roberto Mandelli di Podisti.net

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate il 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi

Monza, lo storico Speedy compie 30 anni. Per festeggiare apre un nuovo locale

Lo storico locale di Monza "Speedy" taglia l'ambito traguardo e festeggia, martedì 22 gennaio, alle ore 19, inaugurando un nuovo locale in via Moncenisio. 

Ospedale Vimercate, il nuovo direttore: “Nuove assunzioni e tagli alle liste d’attesa”

Si chiama Nunzio Del Sorbo e si è insediato il 2 gennaio. Porta all'ASST i suoi quasi 40 anni di carriera, iniziati proprio in città nella vecchia Ussl 60 e assicura: "Parola d'ordine, rilancio"

Monza, ripulisce il letto del Lambro in pausa pranzo: trova anche una bici

Il ragazzo lavora in un ristorante in Spalto Maddalena. Durante il periodo Natalizio le casette sono state ripetutamente danneggiate.

Monza e Brianza che fare questo weekend? Ecco gli eventi scelti per Voi!

Falò di Sant'Antonio, spettacoli, mostre... ecco la nostra selezione di eventi!

La Guardia di finanza arresta i fratelli dell’Autosalone Antonini

I due sono accusati di bancarotta fraudolenta insieme a un terzo uomo, ora agli arresti domiciliati. Si sarebbero intascati 400mila euro spostandoli dai conti societari ai loro conti personali