20 Giugno 2021 Segnala una notizia
Saugella Team Monza: vince il big match contro Volksbank Sudtirol Bolzano

Saugella Team Monza: vince il big match contro Volksbank Sudtirol Bolzano

16 Marzo 2015

Il big match tra il Saugella Team Monza e la Volksbank Sudtirol Bolzano non tradisce le attese. Il confronto tra la seconda e la prima della graduatoria, oltre ad assegnare due punti importantissimi al Saugella Team Monza, regala spettacolo ai 1300 spettatori del PalaIper (record stagionale di presenze). Una partita combattuta, giocata in maniera esemplare da entrambe le parti.

La gara si apre con Monza che parte subito forte: attacco vincente di Astarita, fallo al palleggio di Mollers, attacco out di Kajalina e le ragazze di Delmati sono avanti 3-0. Bolzano reagisce agganciando il pari grazie all’attacco vincente di Repice e al muro di Gabrieli su Rossi Matuszkova (6-6). Le ospiti però passano in vantaggio con Bacchi 7-6, al termine di un’azione infinta, ma Repice spara out il servizio e il punteggio torna in parità, 7-7. Fino al time-out tecnico la gara è equlibrata: Bolzano prova a scappare con l’attacco vincente di Bacchi ed il muro di Kajalina su Devetag 10-8, Mollers sbaglia al servizio (10-9), Gabrieli va a segno con il primo tempo (11-9). Il muro di Papa su Rossi Matuszkova permette alle ospiti di chiudere in vantaggio al time-out tecnico. Al ritorno in campo il Saugella aggancia il pari con la fast di Bruno (14-14) ma un filotto di quattro punti di Bolzano lancia le ospiti avanti 18-14. Nel finale di set Monza prova a rifarsi sotto con il muro di Rossi Matuszkova su Kajalina e la pipe di Bonetti (22-19), ma il vantaggio accumulato permette a Bolzano di chiudere il parziale 25-21.

Secondo set con Bolzano che prova subito a scappare 3-0, ma l’invasione di Kajalina ed il muro di Rossi Matuszkova su Bacchi, permettono alle padrone di casa di accorciare la distanze 6-5. Si viaggia con equilibrio fino all’11-11, poi Monza va a segno con Astarita (pallonetto), che permette alle ragazze di Delmati di chiudere in vantaggio 12-11 al time-out tecnico. Al ritorno in campo le due squadre viaggiano punto a punto fino al 13-13, poi il Saugella tenta l’allungo, 15-13, grazie alla pipe di Rossi Matuszkova e al muro di Bonetti su Repice. Il Saugella ha in mano il set: errore in battuta di Repice e pallonetto di Rossi Matuszkova, 18-15, e Bonafede chiama time-out. Il set prosegue con Monza che prova a scappare 19-16, grazie al primo tempo di Devetag, ma due punti consecutivi di Bolzano tengono le ospiti attaccate, 19-18. Finale di set combattuto: Rossi Matuszkova sbaglia al servizio ma Bolzano commette un errore, 21-19. Due punti consecutivi delle ospiti (errore di Bruno al servizio e muro di Bacchi su Bonetti), permettono alla Volksbank di rientrare nel set. II Saugella però tira fuori il carattere: attacco vincente di Rossi Matuszkova e muro di Devetag su Kajalina, 24-22 e time-out di Bonafede. Si torna in campo e Repice va a segno con il mani fuori, 24-23 e time-out Delmati. Al ritorno in campo Rossi Matuszkova va a segno con un grande lungo linea: Monza vince il set 25-23 portando il conto dei set in parità, 1-1.

Il terzo parziale Bolzano avanti 2-1 grazie all’attacco vincente di Papa, ma il Saugella risponde prontamente: Astarita va a segno da posto quattro e Bruno non sbaglia la fast, 3-2, e sorpasso per le padrone di casa. Rossi Matuszkova schiaccia a terra il pallone del 6-4, ma un fallo al palleggio delle monzesi riporta le ospiti a meno uno, 6-5. La squadra di Delmati appare però rigenerata dopo la conquista del secondo set: un filotto di tre punti delle monzesi (Bonetti- Devetag-Rossi Matuszkova) spinge il Saugella Team Monza avanti 9-5. Bonafede chiama time-out e Bolzano al ritorno in campo mette a segno due punti consecutivi, 9-7, tornando a meno due. Sale in cattedra Rossi Matuszkova: due pallonetti vincente, intervallati dall’attacco out di Bacchi, permettono a Monza di chiudere avanti 12-7 al time-out tecnico. Al ritorno in campo Bolzan reagisce con un filotto di tre punti,12-10, ma l’attacco out di Kajalina tiene a distanza le altoatesine, 13-10. Il set prosegue con Monza che incrementa il vantaggio: due attacchi vincenti, Astarita e Rossi Matuszkova, danno lo slancio alle ragazze di Delmati che, avanti 16-12, costringono Bonafede al time-out. La Volksbank Sudtirol torna prepotentemente nel set grazie ad un filotto di quattro punti (errore di Bonetti-Papa-Bacchi-Bacchi), agganciando il pari e costringendo Delmati al time-out. Il finale di set è altamente equilibrato: le due squadre viaggiano punto a punto fino al 21-21, poi Monza ingrana la marcia e scappa via 24-21 grazie al muro di Bruno si Gabrieli e due ace di Rossi Matuszkova. Nell’azione successiva la ceca sbaglia al servizio ma Astarita gioca bene il mani fuori e chiude il set 25-21 per le monzesi che scappano avanti 2-1 nelconteggio dei set.

Nel quarto set Bolzano inizia avanti con Repice 5-3 (mani fuori), ma Monza reagisce prontamente con due punti consecutivi 5-5. Mollers spinge avanti Bolzano 7-5 con un ace, ma l’attacco vincente di Rossi Matuszkova prima e di Astarita poi, riporta il match in parità 7-7. Ancora la Volksbank protagonista di questa prima parte di set: attacco vincente di Kajalina, 10-8, e attacco out di Bonetti lancia le altoatesine avanti 11-8. Rossi Matuszkova però non sbaglia da posto quattro,Bolzano commette fallo in attacco e Astarita gioca bene il mani fuori: 11-11 e set in parità. L’ace di Rossi Matuszkova permette alle monzesi di chiudere avanti 12-11 al time-out tecnico. Si torna sul mondoflex e la gara torna ad essere combattuta: dopo uno scambio di altissimo livello che da ragione Bolzano, Bonetti gioca bene il mani fuori, 14-14. La pressione della gara inizia a farsi sentire: dopo il punto delle monzesi Bonafede prende il cartellino rosso per proteste, le sue ragazze si innervosiscono e le monzesi ne approfittano portandosi avanti, 20-17, con il mani fuori di Rossi Matuszkova. La partita semobra nelle mani di Monza, avanti 23-19, ed invece il time-out di Bonafede da una scossa alle sue ragazze che al ritorno in campo mettono a segno un filotto di sei punti. Il set si chiude 25-23 per Bolzano, e la partita si decide al tie-break.

Tie Break con Bolzano che va subito in vantaggio 2-0 grazie all’attacco vincente di Papa e Kajalina. Il Saugella risponde pareggiando i conti con Rossi Matuszkova e approfittando della pipe out di Repice, 2-2. Si viaggia sull’equilibrio fino al 4-4: poi Bacchi spara out e Bonetti non sbaglia, 6-4 e time-out di Bonafede. Al ritorno in campo Bolzano pareggia i conti con due punti consecutivi, 6-6. La fast di Devetag e l’attacco vincente di Rossi Matuszkova però riportano le monzesi avanti 8-6 al cambio campo. Devetag mura Kajalina, 9-6, ma le ospiti vanno a segno con un filotto di tre punti agganciando il pari, 9-9. Il fallo di Bolzano al palleggio, il primo tempo out di Veglia ed il muro di Devetag, riportano le monzesi avanti 12-9. Azione spettacolare sul 12-9 chiusa dal muro di Devetag, e l’attacco vincente di Astarita regalano il match point a Monza. Bolzano non molla e mette a segno due punti consecutivi, ma il primo tempo di Devetag regala il set, 15-11, e la partita3-2 al Saugella Team Monza.

Spettacolo d’alta quota al Palaiper: il confronto tra la prima e la seconda della serie A2 femminile lo vince il Saugella Team Monza.

Veronica Bisconti (Libero Saugella Team Monza): “Serviva una vittoria come questa per darci morale e farci capire prima di tutto a noi stesse che non siamo la squadra vista a Rovigo. Peccato per quel quarto set in cui avremmo potuto chiudere prima la partita, anche se quello che conta è che abbiamo portato a casa il match e due punti importantissimi. Il campionato è ancora molto lungo: dipenderà molto da noi e da come affronteremo i prossimi impegni. C’è ancora tanto da giocare, dobbiamo tenere duro e pensare a giocare la nostra migliore pallavolo”.

Fabio Bonafede (1°allenatore Volksbank Sudtirol Bolzano): “Oggi ha vinto lo spettacolo della pallavolo: in campo ci sono state due squadre che hanno disputato una partita da massima categoria. Devo dire che l’arbitraggio non è stato all’altezza ma va bene così. Questo finale di stagione sarà ancora lungo e pieno di insidie: sappiamo che ogni sfida rappresenta un ostacolo, quindi pensiamo a rimanere concentrati e focalizzati sul nostro obiettivo”.

PROSSIMI APPUNTAMENTI: Il Saugella Team Monza di Davide Delmati tornerà in campo domenica 22 Marzo, alle ore 18.00, a Piacenza contro la Bakery per la nona giornata di ritorno del campionato di serie A2 femminile.

SAUGELLA TEAM MONZA vs VOLKSBANK SUDTIROL BOLZANO 3-2 (21-25, 25-23, 25-22, 23-25, 15-11).

SAUGELLA TEAM MONZA: Bonetti 14, Devetag 10, Rossi Matuszkova 31, Astarita 15, Bruno 10, Balboni 2; Bisconti (L). Nomikou, Saveriano, Facchinetti. N.E. Coatti. All.Delmati.

VOLKSBANK SUDTIROL BOLZANO: Bacchi 21, Gabrieli 8, Kajalina 11, Papa 19, Repice 13, Mollers 5; Bresciani (L).Bonafini, Veglia 1. N.E. Filippin (L), Lualdi, Bertolini. All. Bonafede.

ARBITRI: Rachela Pristerà, Elisa Fretta
SPETTATORI: 1303
NOTE:
Durata set: 27‘, 29‘, 33‘, 32‘, 18‘ ‘;totale 2h19‘
Saugella Team Monza: battute vincenti 3, battute sbagliate 12, muri 12, errori 23, attacco 35%
Volksbank Sudtirol Bolzano: battute vincenti 5, battute sbagliate 8, muri 10, errori 24, attacco 32%
MVP: Veronica Bisconti

Fonte Ufficio Stampa Consorzio Vero Volley
Foto diLuca Colnago

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi