22 Giugno 2021 Segnala una notizia
Mille Miglia: il 17 maggio passa da Monza e sarà per la prima volta trofeo Ascari

Mille Miglia: il 17 maggio passa da Monza e sarà per la prima volta trofeo Ascari

30 Marzo 2015

“Monza, la  Mille Miglia, la Villa Reale, l’ Autodromo, il territorio bresciano, la Brianza e la sua storica vocazione per il design. Oggi all’estero quando parliamo di ‘Made in Italy’ promuoviamo la nostra ricchezza di storia e passione che è diventata una ricchezza economica”. Lo ha detto l’assessore alla Casa, Housing sociale, Expo e internazionalizzazione delle imprese di Regione Lombardia Fabrizio Sala intervenendo alla conferenza stampa di presentazione del passaggio da Monza della storica Mille Miglia di automobilismo.

I PARTECIPANTI – All’incontro con i giornalisti erano presenti Ivan Capelli, presidente dell’Automobile Club Milano; Geronimo La Russa, vice presidente Automobile Club Milano, delegato alle manifestazioni storiche; Piergiorgio Vittorini, presidente dell’Automobile Club Brescia; Roberto Gaburri consigliere delegato alle manifestazioni storiche dell’Automobile Club Brescia e il consigliere regionale Fabio Rolfi.

alpini-raduno-monza-villa-reale-mb (24)UN TROFEO DEDICATO AD ALBERTO ASCARI – L’appuntamento a Monza è per la mattina di domenica 17 maggio. Dopo un passaggio davanti alla Villa Reale, le auto storiche effettueranno la tradizionale timbratura per poi entrare  in autodromo dove percorreranno la sopraelevata e quindi il circuito interno. Al termine, la Mille Miglia si sposterà verso Bergamo A Monza sarà assegnato per la prima volta un trofeo Aci Milano che, proprio oggi, è stato deciso di intitolare ad Alberto Ascari il leggendario pilota milanese scomparso nel maggio di 60 anni fa.

38 PAESI PARTECIPANTI – La Mille Miglia è una gara di regolarità, non di velocità, e lungo il percorso i partecipanti
devono rispettare il  codice della strada. Quest’anno sono 38 i Paesi da cui provengono i piloti che prenderanno parte alla competizione. 

CON EXPO SAREMO SOTTO OCCHI DEL MONDO – “E’ un momento internazionale – ha commentato l’assessore Sala – che si inserisce molto bene nello scenario di Expo che, con i suoi quasi 9 milioni di biglietti venduti, 5 dei quali all’estero, ha già stabilito un record unico nella storia. Saremo sotto gli occhi del mondo e proprio per questo dovremmo fermarci a
riflettere sulle ragioni del successo di questo territorio, dove le passioni, la storia e l’arte sono il  nostro patrimonio di
valori che non ha eguali in nessuna altra parte del globo”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi