17 Giugno 2021 Segnala una notizia
Lentate sul Seveso, presentato il Controllo del Vicinato: c'è interesse

Lentate sul Seveso, presentato il Controllo del Vicinato: c’è interesse

30 Marzo 2015

Grande successo per la presentazione a Lentate sul Seveso del progetto di Controllo del Vicinato, giovedì 19 marzo. L’iniziativa, che si sta sempre più diffondendo nei comuni vicini, presuppone la partecipazione attiva dei cittadini e la cooperazione con le forze dell’ordine per ridurre i reati, tramite un monitoraggio continuo delle diverse zone del territorio. Non si tratta di ronde o di vigilanza privata, ma “solo” di cittadini che collaborano in gruppo contro l’insicurezza, rilanciando anche l’idea di solidarietà del “buon vicinato”.

«Questi gruppi coordinati di cittadini – sottolinea il sindaco Rosella Rivolta – collaborano tra loro mantenendo alto il livello di attenzione nella propria zona di residenza, nella propria via e rilevando qualcosa di sospetto, contattano il referente del gruppo, i vigili o i carabinieri. Una modalità che dove è già in essere ha portato ad una tangibile diminuzione di furti e truffe ai danni  dei vicini, con una modalità di relazione e di aiuto di vicinato spesso trascurata ma con una valenza importante nella quotidianità». «In pratica – spiega l’assessore alle Politiche Sociali Laura Venturini – cittadini volontari si riuniscono per quartieri o vie, costituendo un gruppo di controllo che sviluppa una collaborazione tra vicini impegnandosi a segnalare, tramite un coordinatore, situazioni inusuali e comportamenti sospetti. «Il Gruppo di Controllo del Vicinato non si sostituisce alle Forze dell’Ordine, a cui resterà la prerogativa dell’attività di repressione dei reati – conclude il comandante della Polizia locale Mauro Colombo –. Non interviene pertanto attivamente in caso di reato. I cittadini non devono pattugliare o fare turni in strada, bensì devono limitarsi a scambiarsi informazioni  chiamando le forze dell’ordine, se ci si accorge di un qualcosa di grave in corso».

Chi volesse partecipare può presentare il modulo di adesione alla Polizia locale. Tel.: 0362 557 420 – fax: 0362 515 235 – mail: [email protected]

L’amministrazione comunale si impegnerà inoltre a posizionare cartelli appositi nelle zone in cui sono attivi i gruppi di controllo del vicinato.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Giulia Santambrogio
Inseguo le storie sin da quando ero bambina: per farmele raccontare, per leggerle, e, ovviamente, per scriverle. Su MBNews, però, mi occupo di fatti.


Articoli più letti di oggi